MotoGP: Domenicali, amarezza Lorenzo

Si stringe il cerchio rosso intorno al futuro del maiorchino Jorge Lorenzo.

claudio domenicali ad ducati
Si stringe il cerchio rosso intorno al futuro del maiorchino Jorge Lorenzo. Ieri, a Bologna, l'amministratore delegato della casa di Borgo Panigale durante l'inaugurazione del secondo "Scrambler Ducati Food Factory" ha commentato situazione del pilota spagnolo. Come riportato dalla gazzetta.it, Claudio Domenicali ha dichiarato:

"Lorenzo è un grande pilota che non è riuscito a trarre il meglio dalla nostra moto. Una moto che ha grandi punti di forza e qualche punto di debolezza, purtroppo né lui né i tecnici sono riusciti fino ad oggi a far rendere al massimo il suo talento. Questa è una punta di amarezza che ci rimane".

Incalzato su chi sarà il prossimo acquisto della rossa, l'amministratore delegato ha così risposto:

"Sarà un pilota con cui stiamo parlando e che porterà sicuramente la squadra a lavorare in modo equilibrato e congiunto. Diciamo che Dovizioso è certamente il pilota su cui puntiamo le nostre carte".

Che fine farà il Por Fuera? Ancora non è dato sapere, senza dubbio il Mugello sarà il suo Rubicone, pochi i posti rimasti nei team ufficiali e ora, a quanto sembra si paventa anche di un ritorno nelle vesti di figliol prodigo in Yamaha con il team satellite di Marc VDS. Un ridimensionamento per il rider spagnolo dopo il fallimento a bordo dell'indomabile rossa? Staremo a vedere...

  • shares
  • Mail