Quando l'annuncio di moto diventa virale

Simpaticissimo annuncio di moto pubblicato su subito

mv-brutale.jpg

Dicesi contenuto virale "che si diffonde in modo particolarmente veloce e capillare, in modo specifico utilizzando i nuovi mezzi di comunicazione, come ad esempio i social network". E' quello che è accaduto ad un annuncio pubblicato su Subito riguardante una MV Agusta Brutale 910 del 2006 in vendita a 5.300 €. La moto è sicuramente interessante, i kilometri non sono eccessivi (nella fascia 25.000 - 29.999 KM) ma quello che è più interessante è il testo dell'annuncio, da piegarsi dalle risate:

"Se avete avuto traumi infantili state alla larga e cercate nei mercatini un aspes 50cc....vendo questa bestia di satana a chi non ga paura della morte...rigida come il letto di pietra dove dormiva san Francesco...scalda come il vesuvio....beve come un muratore russo ed è ignorante come un fabbro rumeno. Se provi a fare una partenza dal semaforo tirando a limitatore rischi di fare tre giri all'indietro e se riesci a superare la morte ti riporta comunque a quando eri bambino e giocavi a campana con le bambine dell'asilo facendoti scorrere quasi tutta la vita in tre secondi. Non pensare di fare gare per vie di montagna a meno che non hai gia 7/8 placche metalliche che possano reggerti le ossa attaccate tra loro...non provare a tirare la sesta perché ti si allungano le braccia e torni a casa che tua madre ti scambia per un orango tango vestito da carnevale!!!! Provateci a fare la spesa con la brutale.......se comprate uova formaggio mele pere fragole e zucchero.....arrivati a casa avrete una frittata,una crêpes e tre tipi di marmellate gia in vasetto...... Quindi a meno che non vuoi un MV da parcheggiare in garage e guardare di tanto in tanto NON CONTATTARMI!!!! E comunque anche solo a guardarla rischi una distorsione,5 punti sulla patente e il ritiro immediato del codice fiscale...........valuto permuta con mx5 mazda che guidano i gay in giro al mare con il foulard tipo vacanze romane oppure una speed triple 1050 guidabile come un carrello del conad."

  • shares
  • Mail