Marquez "impaziente di correre" a Phillip Island

Lo spagnolo della Honda prepara la prossima battaglia per il titolo MotoGP con Andrea Dovizioso: "Questa pista è meglio di Motegi per la Honda"

Con il secondo posto conquistato nel GP del Giappone della scorsa domenica, Marc Marquez ha raggiunto quota 100 podi complessivi nel Motomondiale, ma l'aver fatto "cifra tonda", traguardo sicuramente significativo per la sua strabiliante carriera, non ha nascosto un pizzico di amarezza per l'aver ceduto 5 punti del suo vantaggio in classifica ad Andrea Dovizioso, vincitore a Motegi.

Lo spagnolo del team Honda Repsol si appresta quindi ad affrontare il GP di Australia di questo fine settimana, terzultimo round stagionale, con 11 punti di margine in graduatoria sul forlivese della Ducati, e il suo obiettivo per il weekend sarà ovviamente quello di aumentarlo per proiettarsi verso il quarto titolo in MotoGP.

TOPSHOT - Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez celebrates on the podium winning the MOTO GP race of the Moto Grand Prix of Aragon at the Motorland circuit in Alcaniz on September 24, 2017. / AFP PHOTO / JOSE JORDAN        (Photo credit should read JOSE JORDAN/AFP/Getty Images)

Nelle consuete dichiarazioni pre-weekend di gara, Marquez ha comunque ribadito di considerare positivamente il risultato del Twin Ring Motegi, anche se la vittoria gli è sfuggita solo nelle ultimissime battute della corsa:

"Arriviamo in Australia molto motivati dopo il round Giappone, dove abbiamo raccolto dei bei punti su una pista che è normalmente piuttosto ostica per noi e in condizioni piuttosto difficili."

Repsol Honda Team's Spanish rider Marc Marquez rides during the Moto GP third free pratice of the Moto Grand Prix of Aragon at the Motorland circuit in Alcaniz on September 23, 2017. / AFP PHOTO / JAVIER SORIANO        (Photo credit should read JAVIER SORIANO/AFP/Getty Images)

In vista dell'appuntamento di Phillip Island, il fenomeno di HRC non ha comunque fatto mistero di nutrire un certo ottimismo in vista della gara di domenica, condizioni meteo permettendo:

"Sono veramente impaziente in vista di questo fine settimana perché Phillip Island è una pista incredibile, una delle mie preferite. È difficile, perché comporta un grande sforzo fisico, con molti cambiamenti di direzione veloci e impegnativi, ma mi piace sempre moltissimo ogni anno."

"In generale, penso che sia un tracciato migliore per noi rispetto a Motegi. Spero che il meteo sia buono, e poi staremo a vedere. Ci impegneremo a trovare il miglior set-up possibile per la moto e continueremo a combattere duramente per il Campionato".

ALCANIZ, SPAIN - SEPTEMBER 24:  Marc Marquez of Spain and the Repsol Honda Team celebrates victory with his fans by the side of the track after the MotoGP of Aragon at Motorland Aragon Circuit on September 24, 2017 in Alcaniz, Spain.  (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

  • shares
  • Mail