Kawasaki H2 Super Tourer: il rendering di MCN

La casa di Akashi pronta a lanciare a Milano un nuovo modello sovralimentato per i lunghi chilometraggi

Kawasaki ha in programma di lanciare al prossimo Salone EICMA di Milano una super-tourer derivata dalla sua acclamata e discussa Ninja H2, una manovra che potrebbe rappresentare una piccola rivoluzione per il segmento. E come la famigerata belva supersportiva, la nuova moto di Akashi - il cui nome rimane al momento misterioso - utilizzerà quindi un impianto di sovralimentazione per offrire maggior potenza e coppia.

Anche se si tratta di una voce che circolava da tempo, l'ultimo video teaser pubblicato da Kawasaki e intitolato "Supercharge Your Journey" sembra aver definitivamente spazzato via ogni dubbio sul fatto che la moto sarà presentata alla prossima kermesse meneghina, in programma dal 7 al 10 Ottobre.

Il britannico MCN ha appena pubblicato un interessante rendering della moto, ipotizzando come nome "Ninja H2-SX" e affermando che il suo propulsore sarà una versione 'riadattata' di quello della Ninja H2 che svilupperà attorno ai 200 CV, con abbondante elettronica anche per la regolazione dell'azione del supercharger. Secondo quanto trapelato, si tratterà di un modello "extra-lusso" dalla vocazione fortemente turistica, con tanta potenza e coppia ma con tanta attenzione ai consumi.

L'intenzione di Kawasaki, ancora una volta, sarebbe quella di stupire tutti con un qualcosa di davvero fenomenale, quindi non vediamo l'ora di sapere tutto di questa nuova moto. Certo aspetteremo di vederla a Milano per capire bene di cosa si tratta e, soprattutto, conoscerne il prezzo, poi sapremo dire se le varie Honda Gold Wing e BMW K1600GTL avranno davvero di che temere.

Kawasaki: ad Eicma la famiglia Supercharger si allarga

Ne avevamo già parlato nei giorni scorsi ed oggi arriva la conferma ufficiale proprio da parte della casa di Akashi: ad Eicma potremo vedere la grande novità in verde, la Supercharged che punta al turismo, una Kawasaki H2 Sport Tourer.

La presentazione è quella di un teaser video che rivela la presentazione del prossimo 7 novembre. Nel comunicato stampa si legge: "una nuova moto dotata della tecnologia Balanced Supercharger in grado di offrire un'erogazione ancora più poderosa ai bassi e medi regimi".

E' chiaro che la base sarà la H2. Sarebbe stato inutile creare un nuovo filone considerando quanto clamore ed entusiasmo abbia creato la sportiva da pista sovralimentata quando uscì. Bisognerà vedere quanto si distanzierà in termini di design e stile, oltre che su quote ciclistiche. Difficile pensare a telai differenti dal tubolare già impiegato per la H2, anche se, evidentemente da quanto comunicato, vi è stato un lavoro di finitura e di adattamento - ovvio - per un utilizzo prettamente stradale:

Pur mantenendo inalterate le forti emozioni derivanti dall’utilizzo del compressore, questo motore riesce a riunire le incredibili prestazioni ad un deciso miglioramento nell'efficienza dei consumi e ad un feeling di guida caratteristico del segmento Sport Tourer.

Kawasaki dunque non lascia la H2 da sola. Quella che era vista come un fiore all'occhiello, inizia ad essere la precorritrice di un filone il cui cuore non è più il classico aspirato. Una nuova strada tracciata da Akashi? La sensazione è quella.

La sfida dunque è lanciata, ed è la stessa Kawasaki a lanciarla:
Kawasaki è l’unico costruttore in grado di creare una moto con queste caratteristiche. Preparati ad una nuova era dello Sport Touring !

kawasaki-sport-tourer.jpg

  • shares
  • Mail