Marc Marquez: "Le Mans? Previsione difficile"

"Il circuito è stop-and-go, con il nuovo asfalto poi è complicato fare previsioni" Pedrosa: "Dobbiamo mantenerci sullo stesso livello di Jerez"

xxxx during previews to the MotoGP of Spain at Circuito de Jerez on May 4, 2017 in Jerez de la Frontera, Spain.
Motomondiale 2017 - Dall'oscurità dell'Argentina, all'alba di Austin, per arrivare al sole splendente di Jerez de la Frontera. La Honda ha sovvertito un inizio catastrofico di questo mondiale 2017, proponendosi come grande forza per il prossimo round di Le Mans. Ma sarà proprio così? Il Bugatti è sempre stato un tracciato felice per Yamaha, e mai come quest'anno è complicato fare delle previsioni. "Le Mans è differente rispetto agli altri circuiti" ha raccontato Marc Marquez "E' davvero stretto, corto e con molte curve da stop-and-go. E' l'opposto del Montmelo per esempio, però ci si diverte."

Marc sottolinea come quest'anno ci siano anche ulteriori variabili "La superficie è nuova e la scopriremo solo venerdi, ma il grip dovrebbe essere migliore. Questo è un fatto positivo sia per i piloti che per i fan."

"Quest'anno sarà ancora più complicato fare una previsione, ma noi dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto nelle ultime gare. Dobbiamo avere una mentalità positiva, la lotta per il campionato è molto serrata".

JEREZ DE LA FRONTERA, SPAIN - MAY 07:  Dani Pedrosa of Spain and the Repsol Honda Team rides during the MotoGP of Spain at Circuito de Jerez on May 7, 2017 in Jerez de la Frontera, Spain.  (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Ottimismo anche per Daniel Pedrosa, tornato grande protagonista sul circuito di Jerez de la Frontera. Dani è stato il vero mattatore, il vero dominatore in terra Andalusa, e punta ad una conferma in quel di Le Mans. "Dopo un grande fine settimana a Jerez, arriviamo a Le Mans con ottimismo. In Francia però è sempre una sfida.

Il tempo è sempre abbastanza variabile, e questo rende complicato trovare il giusto ritmo durante le libere. Possiamo trovare sia tanto caldo che tanto freddo. E' un circuito corto, ed anche la minima differenza nel corso di un giro può influenzare la posizione in classifica".

"Qui c'è bisogno di una buona accelerazione ma anche di stabilità in frenata. La chiave però sarà la consistenza. La squadra sta lavorando bene, vogliamo mantenerci sullo stesso livello anche qui".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail