MotoGP: Sylvain Guintoli sulla GSX-RR da Le Mans

"E' una grande occasione per me. Le Mans mi riporta alla memoria tanti bei ricordi, come i giri in testa del 2007" ha riferito il francese

sylvain-guintoli.jpg
Motomondiale 2017 - Sylvain Guintoli tornerà nel campionato del mondo MotoGP dopo gli anni di World Superbike ed il ritorno nel British Superbike Championship. Proprio questo ritorno tra le fila di Hamamatsu gli ha permesso di tornare a correre nella massima cilindrata. E' notizia di oggi infatti che Sylvain correrà con la Suzuki GSX-RR del team Ecstar a partire da Le Mans e per le seguenti corse in sostituzione di Alex Rins, fino a quando lo spagnolo non si sarà perfettamente ristabilito.

Il francese - ma con forte estrazione inglese vista la nazionalità ed il suo domicilio nella terra della Regina - si presenterà comunque già in questo round di Jerez de la Frontera, per prendere parte ai test del martedi e familiarizzare quindi con moto e team, prendendo il posto del test rider Takuya Tsuda che invece sarà in sella anche il lunedi post-gara.

phillip-island-test-alex-rins2.jpg

"Per noi è una buona opportunità sostituire Alex con Sylvain, un pilota con una solida esperienza sia in Superbike che in MotoGP" ha riferito Davide Brivio "Con lui proveremo a portare avanti e migliorare lo sviluppo della GSX-RR. Chiaramente, durante le gare speriamo di essere in grado di migliorare e trovare un pacchetto sempre migliore da poter offrire da Alex quando tornerà. Speriamo che questo accada il prima possibile, quando sarà al 100%. Allo stesso tempo cercheremo di migliorare quanto più possibile da queste gare. Voglio dare un caloroso benvenuto a Sylvain, chiedendogli di godersi questi momenti e prendere il massimo da questa opportunità. Sarà una buona occasione farlo iniziare a Le Mans, così i tifosi francesi avranno un altro pilota locale da poter tifare".

"Per prima cosa voglio ringraziare Suzuki per questa opportunità fantastica" ha aggiunto Guintoli "Essere in grado di guidare la GSX-RR, una delle moto più veloci al mondo è un qualcosa di eccitante per me, oltretutto iniziando dalla mia gara di casa. Il circuito di Le Mans mi riporta alla mente tante memorie, una delle più belle sicuramente quando ho sono stato in testa per alcuni giri nel 2007. Sarà una sfida difficile e interessante, ma il test di martedi ci darà tempo per capire melgio la moto. Infine, voglio augurare però una pronta guarigione ad Alex"

sylvain-guintoli.jpg

  • shares
  • Mail