Rossi: "abbiamo una moto da gara, sono un pilota da gara"

Valentino al termine della corsa si toglie un sassolino dalla scarpa: "tutti a dire che sono vecchio come se fossi più vecchio di tre mesi fa e invece quelli che lavorano con me mi danno fiducia e appoggio".

DOHA, QATAR - MARCH 26:  Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP speaks during the press conference at the end of the MotoGP race during the MotoGp of Qatar - Race at Losail Circuit on March 26, 2017 in Doha, Qatar.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Motomondiale 2017 - E' un Valentino Rossi raggiante quello che parla a fine gara. Soddisfatto, finalmente contento dopo un inverno che lo aveva visto tribolare non poco. D'altro canto, non è la prima volta che il Dottore, con il suo team, riesce a tirar fuori la sorpresa dal cilindro. Così, in un fine settimana complicatissimo ed incerto, il #46 non ha smesso di credere in un qualcosa che sembrava irraggiungibile:

"Ha fatto la differenza il nostro modo di lavorare e sopratutto ha fatto la differenza la mia squadra. Perchè è da novembre che non riesco a guidare la moto, ed ero difficoltà ma neanche per un minuto ho sentito un attimo di calo di fiducia in me, nei miei confronti e questo mi ha aiutato tanto."

Coesione e lavoro di squadra:
"Anche durante il week end. abbiamo provato quattro setting diversi, ed anche per la gara ce n'era un altro che non conoscevo. Devo ringraziare tutti perchè questo è stato un podio importante ed è una grandissima maniera per cominciare la stagione. Questo week end è stato importante dal punto di vista tecnico. Siamo riusciti a modificare i nostri problemi fino a risolverli ed è una cosa che quest'inverno non eravamo riusciti a fare."

"Noi abbiamo una moto da gara ed io sono un pilota da gara, quest'anno sono andato cosi piano nei test sennò arrivo stanco a fine stagione alla mia età, quindi ho deciso sempre piano cosi arrivo a Valencia più fresco, è una strategia!"

Ride Valentino Rossi, ma non disdegna una frecciatina su chi lo aveva considerato finito dopo questi test invernali: "Comunque son contento, li ringrazio tutti perchè quando passano due tre mesi che non faccio risultati, tutti a dire che sono vecchio come se fossi più vecchio di tre mesi fa e invece quelli che lavorano con me mi danno fiducia e appoggio."

  • shares
  • Mail