Stipendi MotoGP: Lorenzo il più ricco, Rossi 3°

Il maiorchino è il pilota più pagato del circus dopo il suo ingaggio con Borgo Panigale. Il podio è completato da Marc Marquez e Valentino Rossi, mentre Vinales, Dovizioso e Iannone si attestano su 1,5 milioni di euro

ducati-desmosedici-gp-2017-dovizioso-e-lorenzo-13.jpg
C'è un campionato in cui Jorge Lorenzo è già campione, quello dei compensi. Il neo portacolori Ducati infatti percepirà quest'anno 12,5 milioni di euro per riportare ai vertici la casa di Borgo Panigale. Non un'impresa facilissima per Jorge che durante gli ultimi test di Sepang (qui il resoconto dei tre giorni) è andato incontro a qualche problema di adattamento, salvo poi imboccare - sembrerebbe - la strada giusta. Jorge comunque percepirà circa il doppio rispetto a quello che era il suo ingaggio sotto i vessilli di Iwata.

Per un Lorenzo che sale, un Rossi che scende. Valentino infatti si trova in terza piazza tra i piloti MotoGP, fresco del rinnovo contrattuale con Yamaha che lo attesta a 6,5 milioni di euro di ingaggio. Tra i due ex compagni di squadra veleggia invece Marc Marquez. Il campione del mondo non è il pilota più pagato del circus iridato, ma si ferma a soli - si fa per dire - 9 milioni di euro.

motegi-marquez.jpg

Che però questi "magnifici tre" abbiamo dei compensi ben al di sopra della media del giro del motomondiale lo si avverte dal fatto che in quarta posizione di questa speciale classifica, si attesti Daniel Pedrosa. Il fantino di Sabadel, oramai veterano di casa Honda, ha infatti un compenso di 2,5 milioni di euro, davanti ad Andrea Dovizioso, quinto ad un milione e mezzo.

Il Dovi è il capofila di un trio di piloti il cui ingaggio è praticamente lo stesso: Andrea Iannone e Maverick Vinales infatti percepiscono un ingaggio identico a quello del ducatista di Forlimpopoli.

Ottava piazza per Aleix Espargaro. Il nuovo portacolori Aprilia si attesa ad un milione di euro di ingaggio, ed è l'ultimo pilota in grado di sforare tale soglia. Già perchè ai margini della top ten ci sono Cal Crutchlow - 800 mila euro per il vincitore di Brno e Phillip Island - e Pol Espargaro, fermo a quota 750 mila euro dopo il suo accordo con KTM.

A seguire poi la schiera di piloti privato: Alvaro Bautista e Bradley Smith guardagnano 500 mila euro, mentre il duo Pramac composto da Scott Redding e Danilo Petrucci, riescono a portare a casa 150 mila euro a testa.

mymm_valentino_rossi_11.jpg

Classifica piloti più pagati
01. Jorge Lorenzo - 12,5 milioni di euro
02. Marc Marquez - 9 milioni di euro
03. Valentino Rossi - 6,5 milioni di euro
04. Dani Pedrosa - 2,5 milioni di euro
05. Andrea Dovizioso - 1,5 milioni di euro
06. Andrea Iannone - 1,5 milioni di euro
07. Maverick Vinales - 1,5 milioni di euro
08. Aleix Espargaro - 1 milione dieuro
09. Cal Crutchlow - 800 mila euro
10. Pol Espargaro - 750 mila euro
11. Alvaro Bautista - 500 mila euro
12. Bradley Smith - 500 mila euro
13. Danilo Petrucci - 150 mila euro
14. Scott Redding - 150 mila euro

  • shares
  • Mail