Home Oli Bayliss, prima volta a Phillip Island per il figlio di Troy

Oli Bayliss, prima volta a Phillip Island per il figlio di Troy

Il figlioletto 12enne Oli ha “rubato” al padre Troy una tuta griffata Ducati, per partecipare ai test del Campionato Australiano Superbike: nel 2017 correrà su una Ninja 300 del team Cube Racing

Troy Bayliss ha definitivamente appeso il casco al chiodo, almeno per quanto riguarda le gare mondiali. La fugace riapparizione di inizio 2015, quando Troy corse i round di Phillip Island e Buriram in sella alla Ducati Panigale dell’infortunato Davide Giugliano, non aveva convinto il canguro di Taree a ritornare sui passi come auspicato da molti ducatisti che lo volevano di nuovo a battagliare in pista: se non lo fece allora, quando da “pensionato” riuscì a mostrare comune ottime prestazioni, di certo non deciderà di farlo adesso, alla non giovane età di 48 anni.

Tuttavia, i fans del tre volte Campione del Mondo Superbike, uno dei veri e propri simboli in carne ed ossa delle derivate di serie, possono stare tranquilli: è molto probabile che tra non molto tempo potremo rivedere un Bayliss sulla griglia della WSBK.

Non si tratta ovviamente del vecchio Troy, ma del figlio tredicenne Oli, che si appresta a muovere i primi passi nel mondo delle corse “che contano”: nel 2017 disputerà il Campionato Australiano Superbike, categoria Supersport 300 (recentemente introdotta anche nel Mondiale)

Il giovane figlio d’arte correrà l’ASBK in sella a una Kawasaki Ninja 300 del team Cube Racing: nei test precampionato che si sono tenuti negli scorsi due giorni sul circuito di Phillip Island, Oli ha assaggiato per la prima volta le curve del tracciato che ha visto il padre trionfare per ben 6 volte.

Per l’occasione, Troy gli ha prestato una delle sue tute: nella fotogallery in apertura potete infatti vedere come Oli abbia utilizzato l’abbigliamento che il padre usa per tenere i corsi della Ducati Riding Experience.

Su Instagram, poi, Bayliss ha ironizzato sulla cosa, postando un render della nuova tuta del figlio con i colori della squadra, che a quanto pare è quasi pronta: “Ora posso avere indietro la mia tuta Ducati”.

Se il detto “Tale padre, tale figlio” dovesse rivelarsi reale…beh, ci sarà molto da divertirsi nei prossimi anni.

And shall get my #Ducati suit back ?

Una foto pubblicata da @baylisstic21 in data:

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →