Victory Motorcycles cessa la produzione

Polaris Industries cesserà la produzione del brand Victory Motorcycles.

victory_motorcycles_2010_06jpg

Polaris Industries ha comunicato che cesserà la produzione del marchio Victory Motorcycles. Fondata nel 1998, la prima Victory V92C fu annunciata al mondo nel 1997, con l’obiettivo di insidiare il segmento di mercato dominato dalle Harley-Davidson, la Victory Motorcycles è sempre stata una forte presenza sul mercato americano collocandosi per anni al quarto posto nelle vendite in USA, ma le scarse vendite globali con poco più di 10.000 unità ne hanno decretato la fine.

Come riportato da MCN, per il Presidente e Amministratore Delegato della Polaris Industries Scott Wine si è trattato di una scelta sofferta. Il brand Victory ha progettato e prodotto quasi 60 modelli, venticinque dei quali hanno ottenuto i migliori riconoscimenti del settore motociclistico.

Il gigante americano ha deciso così di concentrare tutti i suoi sforzi economici e finanziari per migliorare le prestazioni dello storico marchio Indian Motorcycle e dell’innovativo brand a tre ruote Slingshot. Sempre per il CEO Scott Wine, si tratta di una scelta determinata da una strategia più ampia volta ad una crescita a lungo termine, vedi la recente acquisizione nel 2015 della Brammo Power, leader nella produzione di motori elettrici.

Polaris ha rassicurato tutti i possessori della moto americana, l’azienda aiuterà tutti i concessionari Victory, già dealer Indian, a liquidare le scorte esistenti continuando a fornire i pezzi di ricambio insieme ad un servizio di garanzia per un periodo di ben dieci anni.

  • shares
  • Mail