BMW K 1600 GTL MY 2017: dati e prezzi

Al Salone Eicma di Milano, si presenta la sei cilindri BMW K 1600 GTL MY 2017 rinnovata con numerose modifiche di dettaglio, sia in estetica che nella tecnica.


L'avevano presentata in casa propria, durante l'ultimo Intermot di Colonia, ed ora al Salone Eicma di Milano si mostra in tutta la sua forma. Non si tratta di una novità assoluta, ma la BMW K 1600 GTL ha sempre offerto il suo know-how in maniera chiera ed evidente.

Qui si parla di storia rapportata al presente, al passo con i tempi. Ed è evidente, perchè il sei cilindri nelle due ruote, ad oggi, risulta essere un esercizio praticamente unico, e non solo in termini di estetica. Per BMW si tratta di una tradizione che emerge da oltre 80 anni, e che da 6 anni è giunta anche nella divisione Motorrad. Una scommessa?

Evidentemente vinta, con un nuovo filone che ad oggi, si è ritagliato una sua propria fascia di mercato. Turismo a lungo raggio si, ma con la comodità di poter viaggiare praticamente in poltrona. Comfort da un lato, ma le prestazioni non sono da meno. Manca il senso dell'avventura forse, ma per quello l'Elica ha la GS dalla sua. Qui no, qui è turismo tipicamente BMW: grandi tratte, comodità, strade e autostrade. Unica ma definitiva? De gustibus. Cambia per non cambiare. Insomma, si evolve.

Design

Novità di contorno, affinamenti, dettagli. Chiamateli come volete, ma evidentemente la linea ed il design della K 1600 non ha estinto il suo fascino e in questa versione GTL si distingue per un andamento ancor più elegante e dinamico delle linee. Un esempio, a partire dai deflettori più grandi - per una migliore efficienza aerodinamica - la carena laterale è stata ridisegnata e allungata in direzione della cosa. Una scelta di stile si, ma comunque anche e sopratutto funzionale per una miglior protezione contro il vento.

Gli stessi deflettori inoltre, offrono una protezione per le mani. Novità anche per gli specchi retrovisori, con superfici ingrandite con sezione asferica. Ridisegnata anche la protezione per i piedi e gli scomparti porta-oggetti a destra e sinistra, nella sezione inferiore del motore. Nuove anche le piastre di base per le pedane, che permettono ora anche di montare delle pedane per il passeggero. Cerchi ridisegnati fucinati, con undici doppi raggi, questi però come optional. Dal punto di vista cromatico, ecco tre varianti lightwhite pastello, thundergrey metallizzato ed ebenholz metallizzato/blackstorm metallizzato.

Motore ed elettronica


bmw-k-1600-gtl-2017-26.jpg

160 cavalli di potenza massima, un valore di coppia di 175 Nm per il comfort di guida. Troppi? No, perchè dipende sempre dall'utilizzo e dal suo rapporto con il peso, il baricentro, la dinamica, l'erogazione. Tanta buona potenza e tanta coppia: il sei cilindri di BMW è stato perfezionato in vista dell'aggiornamento per la normativa Euro4, ed era già stato presentato all'Intermot di Colonia.

Di serie arriva anche la regolazione elettronica Dynamic ESA delle sospensioni con adattamento automatico dell'ammortizzatore. In aggiunta, proprio riguardo queste ultime, ecco una maggior scelta della regolazione elettronica con le modalità "Road" e "Dynamic". In termini di novità, ecco il nuovo sistema di retromarcia per manovre più confortevoli: premendo semplicemente un pulsante del manubrio sinistro si attiva il sistema di retromarcia.

Infine, presente ora il cambio elettro assistito Pro per salite e scalate di marcia senza attivare la frizione. Il cambio elettro assistito Pro, offerto come optional ex fabbrica, permette invece di salire di marcia e di scalare senza dovere attivare la frizione o la farfalla.

Prezzo


Per la BMW K 1600 GTL il prezzo è di € 26.200.

Riepilogo novità


- Adattamento alle norme Euro 4.
- Motore sei cilindri in linea, con catalizzatori nuovi e dati aggiornati alle disposizioni della norma Euro 4, potenza 118 kW (160 CV) a 7 750 g/min e coppia massima di 175 Nm a 5 250 g/min.
- Aumento della presenza a livello stilistico.
- Protezione ottimizzata contro il vento e le intemperie con deflettori e parabrezza maggiorati e carena laterale allungata verso la coda.
- Grazie al manubrio arretrato e alle pedane più basse, posizione di seduta più rilassata e verticale (rispetto alla K 1600 GT).
- Di serie: topcase con comodo schienale integrato.
- Di serie: regolazione elettronica della sospensione Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione.
- Sistema di retromarcia per una manovrabilità più semplice, disponibile come optional ex fabbrica.
- Cambio elettro assistito Pro per salire di marcia o scalata senza attivare la frizione, disponibile come optional ex fabbrica.
- Chiamata di emergenza intelligente per un soccorso veloce in caso di infortuni e in situazioni di emergenza, offerto come optional ex fabbrica (attualmente solo nei mercati europei con capacità ConnectedDrive).
- Nuove attraenti varianti cromatiche:
- lightwhite pastello
- thundergrey metallizzato
- K 1600 GTL Elegance: ebenholz metallizzato /blackstorm metallizzato
- Ampio equipaggiamento di serie (ABS Pro, Dynamic Traction Control DTC, proiettori allo xeno, manopole e sedile riscaldati, Multi-Controller, tre modalità di guida, regolazione della velocità ecc.).
- Ricca gamma di optional (Adaptive Light Control, luce diurna, Keyless Ride, Hill Start Control, chiusura centralizzata, cerchi fucinati ecc.).
- Nuovi e già noti accessori originali BMW Motorrad, per esempio confortevoli pedane per il passeggero, luce supplementare del freno per il topcase, terminale di scarico sportivo HP, componenti cromati, staffa paramotore ecc.

  • shares
  • Mail