Aprilia Tuono 125 2017

Aprilia sveste la sua RS4 125 per dare vita alla naked Tuono 125, con un’operazione analoga a quanto fatto in precedenza con RSV4 e Tuono 1000/1100. Dotazione di primordine, ABS e connettività con smartphone.

Novità in casa Aprilia per i sedicenni. La casa di Noale ha realizzato la versione 125 della sua streetfighter, la Tuono, “svestendo” la sportiva. E’ accaduto con la RSV4, divenuta Tuono 1000, quindi 1100 e la cosa si ripete con la 125, derivata dalla RS4, presente ad Intermot.

Caratterizzata dal family-feeling del cupolino con triplo faro che contraddistingue parte della produzione della casa veneta, riprende dotazione tecnica e dinamica, della sorella più corsaiola, con l’ovvia differente di una impostazione  derivante dal manubrio largo e rialzato, in puro stile street-bike.

Telaio perimetrale, forcella a steli rovesciati, disco anteriore da 300mm e posteriore da 220mm, cerchi a sei razze sdoppiate, ABS Bosch, semicarena solidale al serbatoio, cruscotto con nuova grafica e funzionalità avanzate quali diagnostica, cronometro per gli ultimi 20 giri, trip master, tensione batteria e tachimetro accessibili direttamente tramite comandi al manubrio sono alcune delle peculiarità della nuova Tuono 125.

Completano il quadro della piccola naked di Aprilia la centralina AMP, disponibile come accessorio, che consente l’interconnessione tra moto e smartphone, consentendo di visualizzare su quest’ultimo una grande quantità di dati provenienti dal sistema di bordo ed il motore, omologato Euro4 e predisposto per l’installazione del Quickshift, attivo in salita e che permette di cambiare marcia a gas aperto e senza utilizzare la frizione.

aprilia-tuono-125-1.jpg

 

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →