Home Vinales sbanca Silverstone: “Ottimo lavoro!”

Vinales sbanca Silverstone: “Ottimo lavoro!”

Il 21enne spagnolo conquista la prima vittoria in MotoGP in Gran Bretagna e riporta Suzuki sul gradino più alto del podio dopo nove anni.

E alla fine arrivò anche il giorno di Maverick Vinales e della Suzuki! Dopo una gara immacolata condotta dall’inizio alla fine, il fenomenale 21enne spagnolo ha conquistato più che meritatamente la sua prima vittoria in carriera in MotoGP nel GP di Gran Bretagna, 12° round stagionale, firmando così anche la prima vittoria della sua GSX-RR.

Il trionfo dello spagnolo rappresenta anche l’ambito ritorno alla vittoria per Suzuki, a nove anni di distanza dall’affermazione dell’australiano Chris Vermuelen nel GP di Francia 2007, ottenuta su un tracciato di Le Mans appesantito dalla pioggia.

La vittoria senza storia di Viñales a Silverstone, oltre che sancire la consacrazione definitiva del 21enne talento catalano, rappresenta il coronamento del grande lavoro svolto dal team ufficiale Ecstar Suzuki capitanato da Davide Brivio, team manager che sicuramente ha dato la sua impronta ad un team in costante crescita.

Vinales è stato tra i piloti più competitivi sin dalle prime libere, e anche nelle qualifiche bagnate di ieri ha saputo destreggiarsi da vero fuoriclasse andando a conquistare la prima fila dietro al pole man Cal Crutchlow (LCR Honda) e al futuro compagno di box Valentino Rossi (Movistar Yamaha), e proprio questi due piloti lo hanno accompagnato sul podio britannico, con l’inglese 2° davanti al ‘Dottore‘.

motogp-silverstone-2016-maverick-vinales-suzuki-ecstar-19.jpg

Queste le parole con cui Maverick Vinales ha commentato la sua strepitosa domenica nel Northamptonshire inglese:

“Questa vittoria è stato davvero emozionante: è la mia prima in MotoGP e anche la prima per Suzuki dal 2007! Sentivo che ero in buone condizioni e che qui avremmo avuto una chance, ma fino a quando la gara finisce non si può mai sapere. La squadra ha fatto un ottimo lavoro, senza dubbio, migliorando la moto nelle ultime gare e anche qui durante tutto il fine settimana.”

motogp-silverstone-2016-maverick-vinales-suzuki-ecstar-7.jpg

Allo spegnersi del semaforo, Vinales ha subito preso il largo, ma la gara è stata subito interrotta dalla bandiera rossa per il contatto tra Pol Espargarò (Monster Yamaha Tech3) e Loris Baz (Avintia Racing ducati). Alla seconda partenza, il copione si è ripetuto con lo spagnolo e la sua Suzuki subito imprendibili per tutti:

“Dopo la primo partenza mi sentivo davvero ottimista, ho pensato di avere il margine per mantenere la prima posizione, e questo mi ha dato la fiducia necessaria per farlo di nuovo dopo la seconda partenza. Il mio feeling con la moto è stato perfetto, ho cercato di spingere al massimo all’inizio per accumulare un vantaggio e poi ho controllato la gara. Dopo le ultime gare sentivamo di avere un buon potenziale a alla fine abbiamo dimostrato che il lavoro che stiamo facendo sta davvero andando nella giusta direzione.”

motogp-silverstone-2016-maverick-vinales-suzuki-ecstar-6.jpg

Vinales – settimo vincitore diverso negli ultimi 7 GP – è ora quarto in classifica generale con 125 punti. Non male per un pilota così giovane alla seconda stagione in MotoGP:

“E’ una sensazione a dir poco incredibile. Ho aspettato e desiderato tanto questo giorno e per me è un sogno che si avvera. È stata una gara bellissima, nella quale ho migliorato i miei tempi passaggio dopo passaggio. Il box ha lavorato molto bene e questa vittoria è arrivata grazie all’impegno del mio team. Già da venerdì sapevo di poter vincere e adesso spero di mantenere questo livello molto alto”.

motogp-silverstone-2016-maverick-vinales-suzuki-ecstar-12.jpg

Ultime notizie su MotoGP

Tutto su MotoGP →