Loris Capirossi correrà a Valencia

Loris CapirossiPer l'ultimo appuntamento iridato della stagione 2005, il Ducati MotoGP Team tornerà alla sua formazione abituale dopo il forfait di Loris Capirossi negli ultimi due Gran Premi d'Australia e di Turchia causata dallo pneumotorace destro che si era procurato in seguito ad una caduta occorsa durante le prove libere del GP d'Australia.

Sabato scorso Loris accompagnato dal Dott. Costa si è sottoposto ad una TAC all'Ospedale di Imola. Gli esiti dell'esame sono stati ottimi e il responsabile della Clinica Mobile ha dato l'ok definitivo a Loris per scendere in pista a Valencia. Difficilmente Loris sarà in piena forma per l'appuntamento di chiusura della stagione ma l'italiano, che era in lotta per il secondo posto nel Mondiale, è più che deciso a portare a casa gli ultimi punti utili alla classifica 2005.

Con due vittorie, tre pole position e un secondo posto nelle ultime quattro gare da lui disputate, Loris aveva dimostrato di essere veramente in ottima forma prima della rovinosa caduta di Phillip Island e ora non vede l'ora che arrivi domenica prossima per rimettersi in pista. Anche Carlos Checa sta sfruttando bene le ottime prestazioni della sua Desmosedici GP5 gommata Bridgestone, come dimostrano i due podi conquistati negli ultimi quattro GP.

"Dopo due gare senza di lui, siamo molto felici che Loris possa tornare - ha detto il responsabile del progetto Ducati MotoGP Livio Suppo - Sappiamo che probabilmente non sarà ancora al 100%, ma speriamo che sia lui che Carlos finiscano la stagione nel miglior modo possibile. Un grazie di cuore al Dott. Claudio Costa e a tutta la Clinica Mobile che hanno seguito con la consueta ed incredibile professionalità Loris fin dal primo momento. Sappiamo che Loris è un "leone" ma se ha recuperato così in fretta è anche grazie a loro! Quest'anno ci sono stati momenti di difficoltà ma tutti, nel Team, a casa e in Bridgestone, hanno sempre continuato a seguire questo progetto con passione e impegno, e dopo la pausa estiva le cose hanno cominciato a girare per il verso giusto. Finora abbiamo vinto due gare, più di quanto non avessimo mai fatto prima, e speriamo davvero di concludere la stagione con un bel weekend".

"Sono contentissimo di tornare in pista - dice Loris - E' stato davvero tremendo seguire le prove e la gara della Turchia da casa, soprattutto perché la mia assenza è stata dovuta alla mia condizione fisica e non certo alla mia volontà. Non posso ancora volare, quindi dovrò fare il viaggio sul mio motorhome, ma ho così tanta voglia di tornare che andrei a Valencia anche a piedi! Non vedo l'ora di rimettermi in sella: certo, forse non sarò in piena forma, ma cercherò di fare del mio meglio perché vorrei finire questa stagione nel miglior modo possibile. Devo ammettere che la pista non è delle mie preferite: è troppo piccola ma non presenta punti particolarmente ostici o sgradevoli. Sarà in ogni caso una festa poterci mettere le ruote!".
[via Ducati]

  • shares
  • Mail