MotoGP: Andrea Iannone in Suzuki per due anni

Suzuki Motor Corporation e il Team SUZUKI ECSTAR annunciano l'ingaggio di Andrea Iannone per il 2017 e 2018

motogp-austin-2016-ducati-dovizioso-iannone-cota-12.jpg

MotoGP - Puntuale, dopo il saluto a Maverick Vinales, Suzuki ha diffuso la nota con la quale ufficializza l'ingaggio di Andrea Iannone che guiderà e sviluppera la GSX-RR nelle prossime due stagioni, 2017 e 2018.

"Siamo felici di aver ingaggiato Andrea Iannone nella nostra squadra per i prossimi due anni. - ha detto Davide Brivio, Team SUZUKI ECSTAR - E' uno dei migliori piloti in MotoGP ed è anche molto appassionato e motivato e si inserisce nella nostra filosofia di corsa. Il nostro progetto tecnico è in continuo miglioramento fin dal nostro debutto nel 2015 e stiamo lavorando duramente per rendere la nostra GSX-RR molto competitiva in modo che possa combattere costantemente per la vittoria nel più breve tempo possibile. Volevamo un pilota che avrebbe aiutato Suzuki a crescere. Andrea è un pilota veloce che ha la fame di successo e il suo stile di guida potrebbe soddisfare le caratteristiche della nostra moto e dandoci buone speranze per una collaborazione positiva. Essendo al suo quarto anno in MotoGP è anche un pilota esperto da cui tutta la squadra beneficerà".

iannone-2016-argentina.jpg

  • shares
  • Mail