SBK: Chili e Fabrizio compagni in Honda nel 2006

DFX RacingGrandi novità per il Team DFXtreme Racing capitanata da Daniele Carli che rilancia in vista della stagione 2006 e passa ad Honda con una nuova squadra che avrà come piloti in veterano Frankie Chili e il giovane promettente Michel Fabrizio.

Un mix di esperienza e gioventù al quale la compagine veneta affiderà il proprio rilancio dopo le delusioni rimediate nella passata stagione, dove dopo tre annate da protagonista, il team ha disputato un campionato ben al di sotto delle proprie aspirazioni. Un accordo, quello siglato nella serata di ieri con la casa nipponica, voluto fortemente dalle parti.

Carlo Fiorani è stato uno dei principali interpreti dell'accordo ed ha affidato al DFXtreme Racing la gestione delle CBR1000RR ufficiali. La preparazione motori sarà affidata alla factory Robby Moto Engineering, mentre il capo tecnico sarà il colui che ha affiancato Frankie Chili durante la sua lunga carriera in SuperBike, Domenico Brigaglia.

Il Team Manager Daniele Carli felice dell'accordo ha dichiarato: "E’ stata una lunga trattativa, ma alla fine siamo riusciti a chiudere un accodo che soddisfa tutte le parti. In questo accordo le parti sono state tre, Honda Italia, che si è occuperà del supporto legato a Pierfrancesco Chili, Honda Europa, che ci ha affidato il giovane e promettente Michel Fabrizio ed il mio team, che ha lavorato per soddisfare le esigenze della filiale italiana ed europea di Honda. Siamo certi che grazie a questo accordo avremo la possibilità di disputare una grande stagione, tale da permetterci di collocarci tra le realtà più importanti del mondiale Superbike.

Abbiamo creato una squadra che è un giusto mix di esperienza e gioventù. Su Chili è superfluo spendere parole, la sua carriera e la sua grinta, parlano già a sufficienza. Fabrizio è invece un ragazzo proveniente dalla Supersport nel quale sia Honda che noi crediamo molto e che ha già dimostrato in passato di poter dire a sua su mezzi di grossa cilindrata. Crediamo possa diventare l’erede di Vermeulen e non vediamo l’ora di scendere in pista per prepararci adeguatamente al campionato 2006”


[via Motocorse]

  • shares
  • Mail