MotoGP: Jack Miller k.o., niente test a Sepang

Il 21enne talento australiano del team Marc VDS costretto a saltare il primo test MotoGP del 2016 per la frattura di tibia e perone.

L'australiano Jack Miller non parteciperà al primo test della MotoGP del 2016, in programma la prossima settimana sul tracciato di Sepang da lunedì 1 a venerdì 3 Febbraio. Il neo-acquisto del team Marc VDS Racing non è infatti riuscito a recuperare per tempo dalla frattura di tibia e perone alla gamba destra rimediata poco meno di due settimane fa in allenamento, facendo motocross, il giorno del suo 21° compleanno.

In un primo momento, il talento australiano si era dichiarato ottimista sulle sue chances di partecipazione al test in Malesia, ma il decorso post-operatorio dal susseguente intervento chirurgico e la fisioterapia, pur procedendo positivamente, non gli hanno permesso di raggiungere una condizione fisica soddisfacente. Inoltre, è probabile che Miller abbia anche preferito non correre rischi per presentarsi al meglio al test successivo, quello in programma nella 'sua' Phillip Island a partire dal 17 Febbraio.

Il team manager della scuderia belga Michael Bartholemy, commentando l'accaduto, ha infatti confermato di attendere Miller di nuovo in pista per il test in Australia:

"E' un vero peccato che Jack non sia in grado di fare il test di Sepang, ma siamo fiduciosi sul fatto che riuscirà a recuperare a sufficienza per unirsi a noi a Phillip Island per il secondo dei tre test pre-campionato di quest'anno."

What's your excuse had another great session today even with my gimpy foot with my mate @marcels23 #solid #lovesit @redbull

Una foto pubblicata da Jack Miller (@jackmilleraus) in data:


  • shares
  • Mail