Emiliano Malagoli, il pilota ‘bionico’ di Althea Racing

Il Presidente della Onlus Di.Di. Diversamente Disabili correrà in alcune tappe europee della TNT Cup con il team di Genesio Bevilacqua.

Nel corso della presentazione del team Althea BMW Racing avvenuta qualche giorno fa, è stato annunciato anche il supporto ufficiale da parte del team capitanato da Genesio Bevilacqua alla Onlus Di.Di. Diversamente Disabili, l’associazione fondata da Emiliano Malagoli per aiutare i ragazzi disabili a risalire in sella. Oltre alle iniziative di supporto al progetto, questa partnership avrà anche degli interessanti risvolti agonistici.

Malagoli, portatore di una protesi in titanio alla gamba destra, correrà infatti con i colori Althea su una BMW S1000RR in configurazione stock in alcune tappe europee del Campionato “TNT Cup”. Il Presidente dell’associazione Di.Di sarà quindi un vero e proprio ‘pilota ufficiale‘ per il quotato team di Civita Castellana (VT).

Un raggiante Emiliano Malagoli aveva così commentato l’accordo in conferenza stampa:

“L’obiettivo è far conoscere anche all’estero il progetto Di.Di. e dimostrare che anche con una disabilità possiamo essere competitivi. Il cronometro non fa sconti, è uguale per tutti, e vedere che i nostri migliori piloti nonostante una menomazione fisica importante girano al Mugello in 2.02 è una conferma che è uno sport che possiamo praticare, anche a ottimi livelli. Da tempo stiamo lavorando con FMI (Federazione Motociclistica Italiana) e CIP (Comitato Italiano Paralimpico) affinché possa diventare una disciplina paralimpica regolamentata e disciplinata a tutti gli effetti.”

“Avere l’appoggio di un Team prestigioso e competente come Althea è un’occasione importantissima per continuare il nostro lavoro. Per ora mi sto allenando tanto in palestra, ma non vedo l’ora di iniziare i primi test in pista: sarà fondamentale cucirmi la moto su misura e adattarla per le mie esigenze fisiche per essere competitivo…sarà un’esperienza indimenticabile!”.

Lo scorso Dicembre c’era già stata una prima presa di contatto di Malagoli con la BMW S1000RR, e in quell’occasione era stato realizzato il video-promo in apertura di questo post. In precedenza, a fine 2014, Malagoli aveva provato un’altra moto del team Althea, la Ducati 1098R vincitrice dell’Europeo Superstock 2011 con Davide Giugliano.

malagoli-presenta-il-progetto-di-di_-1.jpg

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →