Honda svela le nuove CBR 1000 RR, CBR 600 RR e CBR 300 R

Ad eccezione di Suzuki, tutte le principali case hanno rinnovato la propria superbike-replica, si attendeva qualcosa di nuovo anche da Honda. Scopriamo cosa ha presentato negli USA la casa giapponese.

Chi si attendeva una nuova CBR 1000 RR, resterà forse in parte deluso, come magari anche chi si attendeva un sostanzioso face-lifting per la maxi dell’ala dorata e per le sue sorelle minori.

Invece, la casa giapponese ha scelto di percorrere la strada della continuità, svelando negli USA, com’è ormai d’abitudine, le linee dei modelli 2016 per quanto riguarda la sua offerta in ambito sportivo.

cbr600rr_2016_01.jpg

Si parte dalla piccola CBR 300 R, mossa da un monocilindrico di 286 cc che rimarrà invariato, così come il resto della moto, proposta, nell’allestimento 2016, con due nuove colorazioni Bright Yellow e Matte Black, le quali però non è detto saranno anche disponibili per la versione europea.

Discorso analogo per l’intermedia CBR 600 RR, che conserva il discusso frontale con proiettori a sviluppo prevalentemente orizzontale. Invariata la meccanica, mentre sul fronte delle colorazioni, la media di Honda verrà proposta, nella nuova livrea Black/White.

cbr300r_2016_04.jpg

Ultima, ma non certo meno importante, anzi, la CBR 1000 RR, punta di diamante della casa giapponese, la cui unica variazione è la tonalità Matte Metallic Black, mentre per il resto rimane tutto come sulla versione 2015, con la differenziazione tra modello standard e la più esclusiva SP. Al momento attuale non si conoscono ancora le colorazioni che vedremo sul mercato italiano. Stay Tuned!

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →