Yamaha svela la nuova XSR700 2016

Yamaha presenta una nuova bicilindrica per la gamma Sport Heritage realizzata secondo la filosofia “Faster Sons”.

In accordo con i dettami della filosofia costruttiva di “Faster Sons”, Yamaha presenta la sua prima moto di serie ad essa ispirata: è la nuova XSR700, ultima arrivata nella gamma Sport Heritage della casa dei tre diapason, che sarà disponibile a partire da Novembre 2015 nelle colorazione 'Forrest Green' e 'Garage Metal' (il prezzo resta, al momento, in via di definizione).

In termini di design, questa XSR700 è caratterizzata da uno stile neo-retrò che rende omaggio alla XS650 - capolavoro Yamaha degli anni '70 - e che si fa notare per diversi elementi vintage come il faro anteriore, il largo manubrio, il serbatoio, i gusci laterali in alluminio e il tachimetro tondo (anche se con display LCD). L'alluminio è utilizzato anche per altri elementi come il supporto del parafango anteriore, il copri radiatore, le covers serbatoio e i cerchi a 10 razze, cui si abbinano una marmitta compatta e gomme di prima dotazione Pirelli Phantom, dal battistrada classico. 186 kg il peso in ordine di marcia per una moto che Yamaha introduce come una entry level per piloti 'più o meno esperti'.

Per quanto riguarda la tecnica, il motore è il bicilindrico frontemarcia “crossplane” a scoppi irregolari da 689 cc, lo stesso della MT-07 tanto per intenderci (clicca qui per il nostro test), mentre il compatto e leggero telaio si abbina a un forcellone corto da 530 mm che aumenta il controllo. Nella sospensione posteriore monocross l’ammortizzatore è montato orizzontale direttamente sul carter motore, per risparmiare spazio, rendendo più pulite le linee del retrotreno, e migliorare le prestazioni della ciclistica. Buona parte della sua potenza d'arresto sarà da addebitare ai doppi freni anteriori a margherita da 282 mm, morsi da pinze a 4 pistoncini e coordinati dall'ABS di serie.

L'abbondanza di accessori e componenti aggiuntivi rappresenta come noto 'un punto fermo' per la famiglia di prodotti Sport Heritage di Yamaha, e la nuova XSR700 non fa eccezione, prestandosi a molteplici varietà di customizzazione e personalizzazione grazie a una importante gamma di accessori originali ad essa dedicati. A questi si aggiungeranno anche numerose parti aggiuntive speciali “Yard Built” realizzate da famosi bike-makers internazionali e disponibili sul mercato entro il 2015.

Yamaha XSR700: caratteristiche principali

yamaha-xsr700-2016-statiche-ambientate-2.jpg

• Bicilindrico frontemarcia da 689 cc “crossplane”
• Coppia lineare
• Fasatura a 270° per esaltare accelerazione e trazione
• Erogazione fluida e brillante a regimi elevati
• Telaio compatto e leggero
• Forcellone corto da 530 mm
• Telaietto posteriore facilmente personalizzabile
• Ammortizzatore Monocross orizzontale
• Sella in pelle a due texture
• Serbatoio retrò con gusci laterali in alluminio
• Parafango con supporti in alluminio
• Supporto faro in alluminio
• Manubrio largo e inclinato all’indietro
• Griglie laterali
• Marmitta compatta
• Logo ricamato sulla sella
• Ricca gamma di accessori per la personalizzazione
• ABS di serie

yamaha-xsr700-sport-heritage-dinamiche-6.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: