Incidente in moto a Varese: si riapre il dibattito sui guardrail

Gli incidenti stradali, purtroppo, continuano a scrivere pagine nere, nonostante i progressi compiuti sul tema della sicurezza.

moto-5.jpg

Una delle più recenti vittime della strada è un motociclista, che ha perso la vita lungo la provinciale fra Cremenaga a Lavena Ponte Tresa, in Lombardia. Purtroppo i soccorsi, per quanto tempestivi, non hanno potuto salvargli il bene più prezioso.

Il fatto, nel suo triste epilogo, ha riaperto le porte alla riflessione sull'uso esteso che oggi si fa dei guardrail in acciaio, spesso fatali per i motociclisti.

Qualcuno sostiene che sia giunta l'ora di piazzare delle barriere in cemento, ritenute più sicure per tutti, in particolare per gli utenti a due ruote. Altri caldeggiano, allo scopo di proteggere meglio questi ultimi, la soluzione di una terza fascia per il guardrail (quella bassa in materiale plastico o gomma), per migliorare la sicurezza passiva in caso di incidenti o cadute.

via | Laprovinciadivarese.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail