Incidenti autostradali: meno vittime nel primo semestre 2015

Luci ed ombre nel bilancio degli incidenti autostradali in Italia, con un dato positivo: meno persone hanno perso la vita rispetto alla lettura precedente.

autostrade.jpg

La Polizia di Stato scatta una fotografia degli incidenti sulla rete autostradale italiana. Il periodo di riferimento è il primo semestre 2015. In questo lasso di tempo, rispetto all'analoga lettura eseguita lo scorso anno, emergono risultati a senso alterno.

Da un lato si registra infatti un incremento nel numero di sinistri (+2.2%) e di feriti (+0.4%). Dall'altro, però, le vittime passano da 120 a 114, con un calo del 5% sui sei mesi iniziali del 2014.

Si tratta, indubbiamente, di una buona notizia, confortata da un trend positivo, che si spera possa continuare in futuro, come auspica il sito dell'Asaps, da cui abbiamo attinto i dati prima illustrati. Credo che sulla minore mortalità abbia inciso la migliore sicurezza attiva e passiva del parco circolante.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail