Erik Buell Racing: beni all’asta il 21 Luglio

Continua l’iter giudiziario per lo smantellamento della Erik Buell Racing, che andrà all’asta ‘in blocco’ tra 2 settimane.

Dopo aver chiuso i battenti per bancarotta lo scorso Aprile, entrando ufficialmente in regime di amministrazione controllata, Erik Buell Racing (EBR) sta procedendo con l’iter burocratico per la sua messa in liquidazione che, come prossimo passo, prevede la vendita all’asta dei beni dell’azienda.

L’asta avrà luogo il 21 Luglio, con i potenziali acquirenti che potranno fare le loro offerte per tutti i beni EBR ‘in blocco‘ (moto invendute, attrezzature, macchinari, beni d’inventario, proprietà intellettuali etc.) e con i fondi raccolti che andranno a soddisfare i debiti di EBR nei confronti dei creditori. EBR verrà quindi messa all’asta come business e non come insieme di vari assets. Le offerte pervenute saranno quindi sottoposte all’approvazione del tribunale competente, che comunicherà l’esito finale due giorni dopo, il 23 Luglio.

Il miglior scenario possibile per EBR – al quale è legata l’ultima speranza di sopravvivenza del marchio – sarebbe quello di un acquirente che acquisti tutti i beni per poi continuare a gestire il brand sotto una nuova proprietà, ma è comunque altrettanto possibile che i potenziali offerenti non valutino la prosecuzione della vita di EBR come un progetto redditizio, puntando solo alle sue attività ‘di base’. Tra una quindicina di giorni conosceremo il finale di questa storia…

EBR 1190SX 2015 – Galleria Fotografica

EBR 1190RX 2015 – Galleria Fotografica

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →