STK1000, Savadori all'attacco anche a Misano

Il leader della FIM Cup Superstock 1000 si prepara all'attesissimo round di casa: "Sono pronto a dare il massimo!"

savadori_portimao (2)

L'appuntamento di Misano Adriatico è ovviamente molto sentito dalla truppa di piloti italiani impegnati nella FIM Cup Superstock 1000 (clicca qui per orari e copertura TV dell'intero weekend) e quest'anno lo è ancor di più per Lorenzo Savadori, pilota romagnolo DOC e attuale capo-classifica del campionato.

Il talento 22enne del team Aprilia Nuova M2 Racing si presenterà ai nastri di partenza della gara di domenica con un bottino di 115 punti - frutto delle 3 vittorie e 2 secondi posti nelle 5 gare sin qui disputate - che si traduce in 25 lunghezze di vantaggio sul conterraneo Roberto Tamburini (Team MotoxRacing BMW), suo primo inseguitore in classifica e vincitore del precedente round di Portimao.

Savadori_Portimao_action

Per Savadori - vincitore a Misano nel 2014 in STK1000 con la Kawasaki del team Pedercini - l'obiettivo del weekend non sarà però solo quello di difendere il primato in classifica: il cesenate proverà anche a regalare una grande soddisfazione al 'suo' pubblico tentando l'assalto al gradino più alto del podio, affidandosi per questo al grande feeling sempre messo in mostra fino ad ora con l'Aprilia RSV4 RF:

"Correre in Italia è bello perché il pubblico è molto caloroso e qui in casa ha sempre qualcosa di speciale. Sarà una tappa importante come lo sono state anche le altre fino ad ora. Cercheremo di sistemarci al meglio per la gara nei pochi turni di libere e qualifiche che abbiamo. Sono pronto a dare il massimo insieme al mio team e sono fiducioso del lavoro che fanno i miei tecnici e ingegneri sulla mia Aprilia RSV4 RF".

savadori_portimao (3)

  • shares
  • Mail