Lamborghini Huracán LP 610-4, nuovo giocattolo per Casey Stoner

Casey Stoner ha fatto visita alla sede della Lamborghini di Sant'Agata Bolognese. Terrà in prova qualche giorno la Huracan LP 610-4

Casey Stoner, ex pilota australiano due volte campione del mondo, che è rimasto nel cuore di moltissimi appassionati, ducatisti e non solo, ha visitato ieri la fabbrica della Lamborghini di Sabnt'Agata Bolognese. Il pilota australiano, accolto dai vertici dell'azienda italo-tedesca, ha vistato il museo e lo stabilimento di produzione dove vengono assemblate le supersportive tra le più ambite e suggestive del mondo.

Stoner è rimasto ammaliato dalle Lamborghini Aventador LP 700-4 nelle versioni coupè e roadster, dalla nuova Aventador LP 750-4 Superveloce. Al termine della giornata Casey Stoner è salito sulla Lamborghini Huracan LP 610-4 che avrà modo di provare per qualche giorno. Felicissimo Stoner per poter provare il nuovo giocattolino prima di un eventuale acquisto:

"Per me è stato un giorno incredibile, è qualcosa che desideravo fare fin da bambino: avere la possibilità di guidare una di queste vetture e vedere come sono costrite. In passato ho conosciuto da vicino alcune aziende italiane e ho visto quanto impegno e quanta passione mettono in ciò che fanno, dal design alla produzione (Ducati, Nolan, ndr). Vedere in prima persona ciò che significa produrre queste vetture è andato ben oltre le mie aspettative. Mi ha dato una nuova prospettiva da cui guardare Lamborghini e al valore contenuto in questo marchio".

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: