24a edizione del Mantova Starcross

Presentazioen Starcross di MantovaPer il quarto anno consecutivo sarà lo Starcross in programma il 10 ed 11 febbraio al Circuito Città di Mantova ad aprire la stagione internazionale di gare della Federazione Motociclistica internazionale.

L’evento è stato presentato ieri presso la Sala Consiliare del Comune di Mantova alla presenza dell’assessore alla promozione dello sport dott. Fabio Aldini, il presidente del Tazio Nuvolari Giovanni Pavesi, il consigliere Ivo Bina, il team Martin Honda in forze con il direttore tecnico Jacky Vimond ed i piloti Antoine Meo, Paulin Gautier e Davide Turchet.

Il fuoriclasse Cristian Beggi con la inedita WRM, una motocicletta tuttocarbonio italiana, il due volte tricolore Cristian Stevanini e la bellissima Yamaha 450 bianca, il possente Daniele Bricca della Errevi KTM.

Il dott. Aldini ha sottolineato il valore del circuito mantovano l’intera comunità locale: "Mantova è una città organizzata ma non è Milano e neppure Torino, ha detto, per questo avere un circuito internazionale ed eventi motoristici di questo livello ci riempie di orgoglio e rinsalda le tradizioni motoristiche che ci legano a Tazio Nuvolari.
Apprezzo poi che tutti gli sforzi di comunicazione del sodalizio di Giovanni Pavesi sono tesi a rimarcare la bellezza e la valenza turistica di Mantova, dando risalto alla Città in tutta Europa ed oltre. Per questo, come avvenne l’anno scorso ho chiesto agli amici del Motoclub di poter assistere in prima persona alla gara di domenica pomeriggio"
.

La gara sarà bellissima come nella tradizione del Tazio Nuvolari e vedrà confrontarsi su una pista modificata le grandi star del motocross mondiale delle classi MX 1 e MX 2 schierate su di un unico cancello di partenza.

Al via ci sarà in esclusiva Mickael Pichon (KTM France), il più veloce crossista dell’era moderna (suo il record mondiale di pole position consecutive, ben 15 ). Da seguire anche la sfida del Freestyle, disputata su 3 Run, uno il sabato e due la domenica. Qui Stefano ‘Minx’ Minguzzi, vincitore nel 2005 e 2006 troverà a sbarrargli il passo la fortissima formazione del FIAT Freestyle Team.

Il sabato il paddock sarà aperto al pubblico, in modo da permettere agli appassionati di poter assistere al lavoro delle strutture ufficiali e vedere da vicino ed incontrare i piloti.

Prezzi popolari e bloccati dal 2000 per vedere lo Starcross, 10 euro il sabato con la formula open paddock, 20 euro la domenica.

Per maggiori informazioni e per sapere dove trovare il circuito consultare il sito www.motocrossmantova.it

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: