Home L’Eicma sbarca a Singapore

L’Eicma sbarca a Singapore

La società Eicma Spa, nota agli appassionati di motociclismo in qualità di organizzatrice dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano, ha deciso di espandersi oltre confine, per la precisione in Estremo Oriente. E’ di ieri infatti la notizia dell’acquisizione del 50% di Bike Asia Pte Ltd, società costituita allo scopo di organizzare un Salone

di Anna

La società Eicma Spa, nota agli appassionati di motociclismo in qualità di organizzatrice dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano, ha deciso di espandersi oltre confine, per la precisione in Estremo Oriente.
E’ di ieri infatti la notizia dell’acquisizione del 50% di Bike Asia Pte Ltd, società costituita allo scopo di organizzare un Salone del Ciclo e Motociclo a Singapore, a partire dalla primavera del 2008.
Una bella opportunità per l’industria motociclistica nostrana, considerando che in Asia, e soprattutto nei Paesi del Sud Est asiatico, sta emergendo, in particolare tra manager e professionisti, un interesse crescente per cicli e motocicli di immagine elevata e di design.
Secondo le stime della Federation of Asian Motorycle Industry, su 40 milioni di 2 ruote a motore vendute in tutto il mondo nel 2004, 29 milioni – l’85% – sono state vendute in Asia.
E si tratta di un mercato in continua crescita.

“Non esiste in Asia una manifestazione fieristica paragonabile ai grandi Saloni Europei della Moto e della Bici” ha dichiarato Guidalberto Guidi, presidente di Eicma “per una manifestazione di questo tipo Singapore è la location ideale: è a metà strada fra India e Cina, è immersa nel Sud Est Asiatico, ha ottime strutture fieristiche e il reddito pro capite è a livello europeo“.
via | Ancma

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →