Evoluzioni milanesi di Chris Pfeiffer

Chris Pfeiffer


Due weekend fa all’interno del Pit Lane Park organizzato da BMW Group all’Arena Civica di Milano, il vulcanico Chris Pfeiffer ha stupito la folla con numeri acrobatici in sella alla sua BMW F 800 S.

"La ciclistica equilibrata ed un motore, che fa della linearità e della fluidità le sue principali caratteristiche, consentono di effettuare esercizi perfetti" è il giudizio che Pfeiffer ha dato della sua F 800 S, che usa da gennaio 2006 per le proprie esibizioni.

La moto impiegata da Pfeiffer è praticamente uguale alla moto di serie. Il motore è assolutamente standard mentre l’impianto di scarico è stato sostituito con uno Akrapovic - disponibile per la F 800 S come accessorio.

Le uniche modifiche sono funzionali: il comando del freno posteriore è stato sdoppiato riportando una seconda leva al manubrio, in questo modo Pfeiffer può intervenire sul freno posteriore sia con il piede che con le leve al manubrio secondo l’esercizio che sta eseguendo. Dalla moto è stato asportato il cruscotto e l’impianto luci oltre al cupolino anteriore ed al portatarga posteriore, riducendo il peso complessivo della moto di circa 12 kg.

Di seguito trovate altre bellissime foto delle evoluzioni compiute a Milano in sella all'inseparabile BMW F 800 S.


Chris Pfeiffer


Chris Pfeiffer


Chris Pfeiffer


Chris Pfeiffer


Chris Pfeiffer

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: