SBK: Vallelunga 'circuito di riserva' del Mondiale nel 2015 e 2016

Superbike - L’Autodromo Vallelunga 'Piero Taruffi' diventa evento sostitutivo del Mondiale Superbike, pronto a subentrare nel calendario in caso qualche round dovesse dare forfeit...

01 vallelunga 2016

Dorna e FIM hanno annunciato che l’Autodromo Vallelunga 'Piero Taruffi' è stato ufficialmente nominato "circuito sostitutivo" del Campionato Mondiale Superbike per il biennio 2015-2016. Il tracciato italiano - che ha già ospitato la serie iridata nel 2007 e nel 2008 - sarebbe quindi chiamato a fare il suo ingresso nel calendario di quest'anno o della prossima stagione nel caso che uno degli eventi in programma venga cancellato per ragioni al di fuori del controllo degli organizzatori.

La mossa segue il 'pasticcio' dello scorso anno, quando furono cancellati i rounds della Russia/a> e del Sud Africa senza essere rimpiazzati nel calendario (per molti 'falsando', in un certo senso, il finale di campionato).

Dorna ha comunque sottolineato che, al momento, nessuno degli eventi attualmente programmati è a rischio cancellazione. Javier Alonso, Executive Director del Mondiale Superbike, ha infatti spiegato:

"Il calendario 2015 di tredici round garantisce la stabilità che andavamo cercando dall’inizio della gestione del campionato da parte di DWO. Sfortunatamente, cause di forza maggiore – come ad esempio la situazione dell’anno passato con il round sudafricano – possono sempre presentarsi, ed è per questo che, insieme ai manager del Circuito di Vallelunga, siamo arrivati a questa soluzione. Pur sperando di non dover incorrere in questa eventualità in futuro, questo accordo porta benefici ad entrambe le parti."

01 vallelunga

Ruggero Campi, Presidente dell'ACI Vallelunga, si è detto naturalmente soddisfatto dell'accordo raggiunto con gli organizzatori del Mondiale WBK, che contribuisce a dare maggior lustro all'impianto laziale:

"Come Autodromo Vallelunga ‘Piero Taruffi’ siamo lieti di essere stati scelti come circuito di riserva per il mondiale delle derivate della serie e, di conseguenza, per un possibile ritorno sulla scena iridata. Quella di Vallelunga è sempre stato considerata una pista molto tecnica ed amata sia dai fan che dai piloti. Viene utilizzato spesso come tracciato per svolgere test ed ha tutti i requisiti necessari per ospitare un round del Mondiale. Situato a pochi chilometri dalla capitale, Vallelunga è a tutti gli effetti il ‘Circuito di Roma’ e sarebbe in grado di accogliere fan provenienti sia dal centro che dal sud italia e di permettere loro di godersi lo spettacolo di questo evento motoristico di altissimo livello."

sbk vallelunga

  • shares
  • Mail