SBK Aragon, Chaz Davies esalta la Ducati: "Finalmente ce l’abbiamo fatta!"

Superbike 2015 - Il gallese del team Aruba Ducati SBK festeggia la prima vittoria della 1199 Panigale R nella Gara-2 del Motorland: "Tutti hanno lavorato senza tregua per questo risultato."

Superbike Aragon 2015 - Gallery Gare

Festa grande al Motorland Aragón per Chaz Davies e l'Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team, che nella Gara-2 del terzo round del Mondiale SBK 2015 hanno finalmente conquistato la prima vittoria in assoluto della 1199 Panigale R.

Il gallese, secondo in Gara-1 dietro a Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) per soli 51 millesimi, è stato protagonista nella seconda manche di un lungo assolo che lo ha visto condurre la corsa dall'inizio alla fine, arrivando in beata solitudine sotto la bandiera a scacchi e per firmare il suo primo trionfo da 'Ducatista'. Suo anche il giro veloce con 1’51.156.

Superbike Aragon 2015 - Gallery Gare

Con i 45 punti conquistati oggi, Chaz Davies è così risalito fino al terzo posto della classifica generale raggiungendo quota 83 punti; con Rea leader con 140 e Haslam secondo con 114. Evidentemente raggiante il gallese dopo la sua quarta vittoria personale ad Aragon:

“Ci eravamo arrivati vicini anche in passato ma oggi finalmente ce l’abbiamo fatta! Questo è stato l’unico mio obiettivo da quando sono arrivato in Ducati e sono estremamente contento di esserci riuscito qui. E’ un risultato molto importante per me, per poter ripagare Ducati, Aruba e tutti i ducatisti con la prima vittoria della Panigale R. So che tutti hanno lavorato senza tregua per arrivare a questo risultato. Anche la prima è stata una bella gara e mi sono divertito. Sono dispiaciuto solo del risultato finale, perché volevo vincere. Non ho avuto tante opportunità di poter sorpassare Rea, ma ho provato dove potevo nel corso degli ultimi giri. Ho fatto un piccolo errore a metà gara scegliendo un setting elettronico non adatto ed ho perso forse un secondo dalle Kawasaki. Per fortuna però poi ho potuto recuperare, dando il massimo sino alla bandiera a scacchi. Tutto sommato, è stata una giornata fantastica che spero di poter ripetere prossimamente!”

Superbike Aragon 2015 - Gallery Gare

Altrettanto raggiante Ernesto Marinelli, Project Director di Ducati in Superbike, che finalmente può festeggiare la vittoria della 'sua' 1199 Panigale R dopo mesi di 'vacche magre':

“E’ stata una giornata davvero importante. La prima vittoria della Panigale in Superbike è un traguardo significativo, che ripaga l’enorme lavoro di tutti i ragazzi di Borgo Panigale che con instancabile dedizione, passione ed impegno hanno lavorato senza tregua in questi ultimi due anni di digiuno di vittorie. Il primo ringraziamento va quindi al loro duro lavoro : “bravi”. Chaz oggi è stato superlativo ed in gara 2 ha mantenuto una guida perfetta, regalandoci questa prima vittoria. E’ mancato davvero poco nella prima gara, ma nella seconda la vittoria è stata netta ed ha messo in evidenza tutto il potenziale della nostra moto oltre al grande talento di Chaz. Tutti i ragazzi del Team hanno lavorato come sempre egregiamente ed anche il risultato di Xavi è stato molto positivo. Ora dobbiamo continuare nella stessa direzione per fare in modo che questo sia il primo di molti altri successi.”


Superbike Aragon 2015 - Gallery Gare

SBK Aragon, Chaz Davies 2° in qualifica: "Ho fatto un paio di errori"

Superbike Aragon 2015 - Gallery Superpole

Fino a pochi istanti dal termine della Superpole-2 del round di Aragon, terzo appuntamento del Mondiale SBK 2015, Chaz Davies (Aruba Ducati SBK) sembrava sul punto di festeggiare la sua prima pole position stagionale con la 1199 Panigale R, ma il crono di 1'49.664 messo a segno sotto la bandiera a scacchi da Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils) negava al gallese questa gioia per soli 33 millesimi.

Il tempo di 1’49'697, messo a segno dal gallese con un paio di piccoli errori, gli garantisce comunque il centro della prima fila dello schieramento per due gare che si preannunciano combattutissime, e con l'incognita del meteo che comunque incombe. Queste le considerazioni di Chaz Davies al termine del sabato di Aragon:

“In Superpole sono riuscito a fare un giro buono, ma non ottimo. Purtroppo ho fatto un paio di piccoli errori nel primo settore, e sinceramente pensavo che mi sarebbero costati la prima fila, quindi sono comunque contento di chiudere in seconda posizione, perché partire in prima fila è molto importante. Rispetto a ieri, le cose sono andate meglio oggi, soprattutto stamattina quando ho simulato la distanza di gara con dei buoni risultati. Sembra che sia io che Rea abbiamo un passo simile dopo quello che abbiamo visto fino ad ora, ma vedremo domani; non saranno gare facili, dobbiamo cercare di mantenere il grip della gomma posteriore il più a lungo possibile...”

Superbike Aragon 2015 - Gallery Superpole

SBK Aragon, Chaz Davies 3° nel Day-1: "Posso essere più veloce"

Superbike Aragon 2015 - Prove Libere

La prima giornata di prove cronometrate per il round del Motorland Aragon, terzo appuntamento del Mondiale SBK 2015, sono state sicuramente positive per Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team), che dopo aver conquistato il miglior tempo nelle libere del mattino con il tempo di 1:52.009, ha chiuso la giornata con un buon terzo posto assoluto con il suo 1:51.582, a tre decimi e mezzo dal miglior crono di Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team).

Il gallese della Ducati però non è stato troppo soddisfatto della sua prima giornata di lavoro, chiusa alle spalle delle Ninja 1000 di Rea e Sykes, e a fine giornata si è detto convinto di poter sfruttare ancora più a fondo il potenziale della sua 1199 Panigale R:

“Stamattina è andata bene e ho potuto girare velocemente senza problemi ma poi nel pomeriggio il grip è calato e non ho ottenuto il feedback che avrei voluto dalla moto qui ad Aragón. So che posso essere più veloce, si tratta di identificare quale sia il setting giusto. Non lo abbiamo ancora trovato anche se i risultati sono stati buoni. Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma tutto sommato è stata una giornata positiva. Controlleremo i dati stasera e poi domani cercheremo di sviluppare alcune delle idee che abbiamo, sono fiducioso del fatto che possiamo fare di più...”

Superbike Aragon 2015 - Prove Libere

  • shares
  • Mail