Body painting: corpi sinuosi diventano una Ducati Panigale

Spettacolare opera d'arte dell'americana Trina Merry, che ha riprodotto una Ducati 1199 Panigale utilizzando modelle.

Ducati 1199 Panigale scultura umana

Quanti cavalli ha la tua moto? Una domanda classica, ma che ora potrà venir riscritta in un artistico “quante donne ha la tua moto?”. L'artista di Brooklin Trina Merry, infatti, ha combinato il body painting, cioè la pittura direttamente sul corpo umano, con la 'scultura', creando una replica della Ducati 1199 Panigale formata da sei modelle.

Come si può vedere nella gallery che descrive i vari passaggi, Trina Merry ha prima dipinto le sue modelle con i colori rosso e nero della Ducati, poi le ha combinate in una scultura che ha riprodotto perfettamente la motocicletta italiana, compresa anche di centauro con la tuta Ducati “tatuata” sul suo corpo.

Ducati 1199 Panigale scultura umana

Una delle protagoniste, Lana Baumgartner, racconta l'esperienza vissuta affermando che “il progetto di una motocicletta sembrava impossibile, ma invece mi ha insegnato la grandezza del potenziale umano quando si lavora in squadra. Il risultato dimostra, infatti, che tutto è possibile se ci credi veramente”.

Il progetto si chiama Human Motorcycle Project e ne parla il sito spagnolo masmoto.net. L'artista newyorkese, già famosa per il progetto New York City Camouflage, quando le modelle vennero dipinte in modo da scomparire sugli sfondi della Grande Mela, ha scelto le modelle in base alle caratteristiche fisiche e atletiche più adatte per trasformarsi in pneumatici, telaio e sellino della Ducati 1199 Panigale e poi, con l'aiuto di quattro bodypainter, le ha trasformate nella copia esatta della moto.

Ducati 1199 Panigale scultura umana

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: