• Gare

MotoGP Misano 2014, Marquez 15°: “E’ stato il mio primo errore stagionale”

Il Campione del Mondo cade nel GP di San Marino ma riesce a raccogliere un punto iridato. Dani Pedrosa sul podio: “Alla fine ero veloce quanto Valentino e Jorge.”


Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini non ha detto bene agli alfieri del team Honda Repsol, che dopo aver mancato entrambi l’appuntamento con la prima fila stagione (non era mai successo nelle precedenti tappe del campionato), oggi hanno concesso la ‘doppietta‘ ai rivali di Movistar Yamaha MotoGP. Il 3° posto raccolto in gara da Dani Pedrosa rappresenta un magro bottino se paragonato agli altri GP sin qui disputati, ma nel computo totale della stagione il bilancio rimane ampiamente positivo, con il titolo Mondiale di Marc Marquez ormai quasi in cassaforte nonostante il 15° posto odierno del Campione del Mondo.

Dopo una per lui insolita bella partenza, Marc Marquez si è presto ritrovato a duellare con Valentino Rossi per la testa della corsa, ma un inatteso lo ha tagliato fuori troppo presto dalla lotta. Il giovane spagnolo è poi tornato sulla sua moto per conquistare alla fine un solo punto iridato – il che la dice comunque lunga sulla sua determinazione – e questa sera conserva ancora un margine di 74 punti su Pedrosa, secondo e tallonato a un punto di distanza dal vincitore di oggi Valentino Rossi.

Guarda le foto della gara di Misano della MotoGP 2014

A fine giornata, Marc Marquez è comunque riuscito a vedere i lati positivi della sua prestazione, comunque compromessa irrimediabilmente dal suo errore:

“Nonostante l’incidente dovuto al un mio primo errore stagionale, sono contento di come è andata oggi perché ieri non pensavo che sarei stato in grado rimanere con Valentino [Rossi] e Jorge [Lorenzo]. Avevano un passo leggermente migliore, ma oggi siamo stati capaci di stargli abbastanza vicino. Avevo intravisto la possibilità di lottare con Valentino per la vittoria, ma alla fine questo non è stato possibile a causa del mio errore: stavo guidando sulla parte interna della striscia bianca, e così ho perso l’anteriore. Fortunatamente sono riuscito a riprendere la gara e a continuare con un buon ritmo, raccogliendo un punto che potrebbe sempre tornare utile in futuro.”

Guarda le foto della gara di Misano della MotoGP 2014

Dani Pedrosa, partito dalla quinta casella dello schieramento, è riuscito ben presto a scavalcare le Ducati di Iannone e Dovizioso per lanciarsi all’inseguimento della Yamaha in fuga, ma senza mai riuscire a scrollarsi di dosso la ‘rossa‘ del forlivese, che in pratica lo ha tallonato fino al traguardo. Al termine del GP di San Marino, lo spagnolo si è dichiarato comunque soddisfatto della sua terza piazza:

“La gara di oggi è stata molto dura, ma era difficile fare di più. Marc [Marquez] ha provato a tenere il passo di Valentino [Rossi] e Jorge [Lorenzo], ma alla fine è caduto: loro erano molto forti qui. In questa gara abbiamo anche avuto diversi problemi sia con l’anteriore che con il posteriore, quindi non potevamo farci granché. Nei primi giri ho perso molto tempo nel traffico, e questo ha condizionato tutta la mia gara. Ho cercato di fare del mio meglio, eppure ho faticato a tenere a bada Dovizioso, perché anche lui girava molto rapidamente. Alla fine comunque eravamo veloci quanto Valentino e Jorge. Ora dobbiamo tenere gli aspetti positivi di questo fine settimana e sperare di avere un feeling e una moto migliori per la prossima gara di Aragon, che è una pista che mi piace molto”.

Guarda le foto della gara di Misano della MotoGP 2014

    Leggi anche: i commenti di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha)

    Leggi anche: i commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati Team)

MotoGP Misano 2014 - Gallery Gara

I Video di Motoblog