WSBK: Eugene Laverty è il più veloce nella giornata conclusiva a Portimao


Due giorni dominati dalla BMW e uno per l'Aprilia, si conclude con il miglior giro di Eugene Laverty la tre giorni di test privati Superbike a Portimao, un terreno di prova molto importante anche perchè l'ultimo disponibile prima della lunga pausa invernale che vedrà i piloti nuovamente in sella solo dopo capodanno.

Il rider irlandese, neo acquisto del team Aprilia ufficiale, ha chiuso la giornata con un tempo di 1'42"7, seguito dal compagno di squadra Max Biaggi ad un decimo di distacco e da una tripletta BMW, nell'ordine Badovini, Haslam e Melandri. Performance convincente anche per il campione del mondo Supersport Chaz Davies, anche lui su RSV4, mentre Camier, Fabrizio e Seeley chiudono la classifica.

Macio Melandri chiude questa fatica con un messaggio su twitter: "Giornata durissima ma tutti hanno lavorato fortissimo. Grazie Davvero, gran bei test!! Ora ferie!!!!" Da domani scatta il divieto di test imposto dal nuovo regolamento. I team Superbike potranno tornare in pista dal prossimo 15 gennaio mentre il Mondiale parte il 26 febbraio a Phillip Island.

I tempi finali (tra parentesi quelli con gomma da qualifica)
1. Laverty (Aprilia) 1'42"7;
2. Biaggi (Aprilia) 1'42"8;
3. Badovini (BMW) 1'43"1 (1'42"5);
4. Haslam (BMW) 1'43"1 (1'42"2);
5. Melandri (BMW) 1'43"1 (1'42"4);
6. Davies (Aprilia) 1'43"2;
7. Camier (Suzuki) 1'43"8;
8. Fabrizio (BMW) 1'43"9 (1'43"3);
9. Seeley (Suzuki) 1'44"1 (1'43"5).

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: