Yamaha registra una nuova variante del Tricity

La casa dei tre diapason ha depositato i disegni per una nuova versione del suo recente scooter a tre ruote che somiglia molto al TMax...

Yamaha Tricity - Disegni seconda versione

La giapponese Yamaha ha registrato i disegni per una nuova variante del suo scooter a tre ruote Tricity, presentato alla fine dello scorso anno e arrivato da poco sul mercato italiano al prezzo di 3.490 Euro (clicca qui per la nostra prova). Dopo la presentazione del Tricity, la casa dei tre diapason aveva già annunciato la propria intenzione di espandere la sua gamma di veicoli a tre ruote, e questo dovrebbe quindi essere il secondo modello del genere ad entrare in produzione.

Il nuovo design si presenta con una carenatura più generosa che tende a ricordare il look del Tmax - il capostipite dei maxiscooter e best-seller di Iwata - ma è pesantemente basato sul Tricity 'originale', del quale sembra condividere quasi totalmente l'architettura tecnica.

Guarda i disegni del Yamaha Tricity - seconda versione

Il frontale appare più ampio con un doppio faro 'alla Tmax' (anziché il faro singolo a V del Tricity) e una protuberanza supplementare che si allunga tra le due ruote anteriori, mentre scompare la pedana piatta a causa della comparsa di un tunnel centrale (che potrebbe lasciar intendere l'adozione di un serbatoio più capiente.

Disegni a parte, al momento - ovviamente - non ci sono altre informazioni sul modello, ma è facile supporre che sarà dotato dello stesso propulsore del 'primo' Tricity - ovvero un 'mono' da 125 cc, quattro tempi, raffreddato a liquido e capace di erogare 11 CV con una coppia massima di 10.4 Nm - dello stesso telaio e di buona parte della sua componentistica. Data la scarsità di informazioni, è difficile prevedere se Yamaha prevede di lanciare questa nuova variante già per i saloni autunnali di quest'anno.

Guarda i disegni del Yamaha Tricity - seconda versione

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: