Moto2: Marquez out, Bradl Campione del mondo

Stefan Bradl Campione del Mondo

Finisce con l'amaro in bocca il campionato Moto2 2011 per Marc Marquez. Dopo un'incredibile rimonta nel mondiale, ottenuta grazie ad una serie lunghissima di podi, lo spagnolo è stato costretto a dare forfait in occasione del Gran Premio di Valencia, permettendo a Stefan Bradl di laurearsi Campione del Mondo Moto2 2011 con una gara di anticipo.

Marquez era scivolato in Malesia a causa della scarsa aderenza della pista, per giunta non segnalata dagli addetti ai lavori. Lo spagnolo, vera rivelazione dell'anno, ha problemi ad un spalla ed alla vista a causa di una diplopia di natura traumatica più fastidiosa e duratura di quanto ci si aspettasse. "E' davvero un peccato!" - ha dichiarato Marc.

"Speravo di essere in pista a Valencia, ma con gli inortuni non si scherza, soprattutto se riguardano la vista e si è piloti. Non si tratta di niente di particolarmente serio, ma c'è bisogno di altro tempo per recuperare. Se si fosse trattato solo della spalla, avrei stretto i denti e sarei sceso in pista. Se non vedo bene, invece, rischio di mettere a repentaglio la mia incolumità e quella dei miei colleghi."

"Davvero un peccato essere assente per l'ultima gara, davanti al proprio pubblico, con qualche chance di diventare ancora Campione del Mondo. In ogni caso siamo più che soddisfatti per come è andata la stagione. Quel ch è stato è stato, non si può tornare indietro. Cominciamo a pensare al 2012 cercando di migliorare il più possibile e di conquistare il titolo iridato".

Il tedesco Stefan Bradl, classe 1989, diventa così il secondo Campione del Mondo Moto2 dopo il successo ottenuto lo scorso anno da Toni Elias. Il pilota teutonico, figlio d'arte di papà Helmut, ha ottenuto 11 podi: 4 vittorie, 5 secondi posti e 2 terzi. Complimenti ancora al centauro e a tutto il gruppo che costituisce il team Viessmann Kiefer Racing Kalex.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: