Milano capitale delle multe. La Classifica

In Italia i comuni incassano circa 2,8 miliardi di euro per le infrazioni sulla strada.

multa

Un vero e proprio tesoretto. Quello che i Comuni italiani incassano ogni anno attraverso le multe affibiate ad automobilisti e motociclisti secondo i dati pubblicati da Il Sole 24 Ore, che ha elaborato i numeri forniti dal Ministero degli Interni, quello delle Infrastrutture e l'Istat.

Nel 2013 sarebbero stati circa 2,8 miliardi di euro quelli intascati dai Comuni per le sole multe. Una cifra da capogiro, che – però – vede forti differenze da città a città. La parte dei leoni, ovviamente, le fanno le metropoli, con Roma in testa alla classifica con oltre 154 milioni di euro, seguita da Milano che si ferma a 'solo' 132 milioni. Staccatissimi gli altri, con Torino sul podio con 56,5 milioni di euro intascati all'anno.

Leggi anche: Cassazione, nulle le multe emesse con l'Autovelox se non segnalato

Se, invece, si guarda alla media di multe pagate da ogni patentato per Comune, allora al primo posto balza Milano, dove i milanesi pagano mediamente 170,5 euro l'anno. Al secondo posto c'è Firenze, con 145,4 euro e, terzi, i bolognesi, che ogni anno pagano 143,7 euro l'anno. Cifre altissime, ma che non colpiscono in egual modo tutti i cittadini italiani. Motociclisti e automobilisti di Caserta, infatti, pagano solo 0,6 euro l'anno in multe, mentre a Isernia sono 3 gli euro pagati da ogni patentato l'anno.

Insomma, il tesoretto di cui parlavamo si differenzia molto muovendosi sul territorio nazionale, con 16 Comuni che incassano, mediamente, una cifra vicina o superiore ai 100 euro da ogni patentato, mentre sono 35 i Comuni il cui introito medio è al massimo di 30 euro circa, cioè al massimo un'infrazione annuale per ogni cittadino.

Leggi anche: Multe, ok agli sconti, ma non per infrazioni gravi

Ma c'è un altro punto da sottolineare. I dati raccolti non riguardano le multe elevate, ma solamente quelle effettivamente pagate. Quindi i dati sono al netto dell'evasione, delle contestazioni e delle lungaggini burocratiche che spesso portano i Comuni a rinunciare a incassare le multe. Insomma, da un lato questo significa che il tesoretto per i Comuni italiani potrebbe essere ben più alto, dall'altro evidenzia probabilmente come in alcune zone del Belpaese l'evasione sia più forte che in altre, spiegando così le ampie differenze nelle medie delle multe pagate dai cittadini.

Multe: incassi comune per comune

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: