MotoGP Germania 2014, Marquez in trionfo: "Ho copiato la strategia di Rossi e Pedrosa"

Il Campione del Mondo annichilisce la concorrenza anche al Sachsenring e allunga le mani sul secondo titolo iridato della Premier Class. Pedrosa secondo: "Marc molto veloce anche oggi..."

MotoGP Germania 2014 - Gallery Gara Sachsenring

L'insaziabile Marc Marquez non da scampo agli avversari neppure nel Gran Premio di Germania del Sachsenring, andando ad infilare questo pomeriggio la nona vittoria consecutiva in altrettante gare di questa prima metà del Mondiale MotoGP 2014. Il fuoriclasse del team Honda Repsol, già pole man dopo le qualifiche di ieri con il nuovo record della pista, è stato protagonista di una gara controllata con grande autorità in cui il suo primato è sembrato essere in discussione solo all'inizio, quando i capricci del meteo tedesco hanno costretto lui e buona parte dei suoi colleghi a rientrare nel box dopo il giro di ricognizione per partire dalla corsia box.

Una volta entrato in pista, il Campione del Mondo ha progressivamente saltato uno a uno tutti i piloti che avevano azzeccato l'azzardo della prima scelta di gomme, con il solo compagno di colori Dani Pedrosa in grado di resistere, almeno inizialmente, alla sua avanzata. Anche se le due Honda hanno guidato 'in tandem' quasi tutta la corsa, Marquez in pratica non è mai stato impensierito dal compagno di squadra, che mai è sembrato poter tentare un affondo per negare al compagno l'ennesima vittoria.

Guarda le foto della gallery 'MotoGP Germania 2014 - Gara Sachsenring'

Con il successo di oggi, Marquez è salito a quota 225 punti in classifica, ovvero 77 in più dello stesso Pedrosa. Come a dire che il giovane spagnolo, invece di rientrare nel GP di Indianapoli del 10 Agosto dopo le vacanze estive, potrebbe prolungare il suo periodo di riposo fino al GP di San Marino del 12 Settembre e rientrare ancora sicuro del primato in classifica. Questo il commento di un ovviamente raggiante Marc Marquez dopo l'ennesimo trionfo:

"Prima di entrare in pista ho pensato che sarebbe stata una gara simile a quella Assen, ma alla fine la superficie della pista si è asciugata molto rapidamente. Ho visto che in griglia Bradl era partito subito con il pneumatico slick, ma io avevo i miei dubbi a riguardo perché la zona opposta della pista era ancora bagnata. Alla fine ho deciso di vedere cosa avrebbero fatto Dani [Pedrosa] e Valentino [Rossi] in quanto sono i miei principali rivali in campionato: se si sbaglia in questi gare si possono perdere un sacco di punti, e per questo ho ​​deciso di 'copiare' la loro strategia. La gara è stata bella, soprattutto la prima parte, quando mi sono divertito di più!".

Guarda le foto della gallery 'MotoGP Germania 2014 - Gara Sachsenring'

Dopo una gara passata a fissare il retrotreno della Honda RC213V di Marquez, Dani Pedrosa si dichiara comunque soddisfatto di un secondo posto che gli ha permesso di riconquistare il secondo posto solitario in classifica, anche se a distanza 'siderale' dal compagno. Il Sachsenring è sempre stata terra di conquista per il pilota di Setubal, ma anche oggi non c'era niente da fare contro il suo inarrestabile compagno di squadra. Queste le sue considerazioni dopo il GP di Germania:

"L'inizio della gara di oggi è stato un po' come ad Assen. La pioggia prima della partenza ha fatto sì che metà della pista fosse bagnata, ma è bastato il tempo di posizionarci in griglia e fare il giro di ricognizione che si era praticamente già asciugata, tranne una curva dove era davvero molto bagnato. Quindi abbiamo dovuto cambiare e prendere la moto con le gomme slick, e quasi tutti i piloti sono partiti dalla pit-lane. Non abbiamo potuto lottare per la vittoria ma eravamo molto vicini, solo che Marc [Marquez] è stato molto veloce anche oggi".

    Approfondisci: i commenti di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Yamaha)

    Approfondisci: i commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati)

Guarda le foto della gallery 'MotoGP Germania 2014 - Gara Sachsenring'

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: