La colla per rubare moto e scooters: nuovo trucco dei ladri

C'é una nuova strategia 'low cost' adottata dai ladri di scooter per l'attuazione dei loro loschi piani: si è già diffusa in diverse città italiane, ma basta sapere cosa fare...

01 antifurto

La sempre disprezzabile razza dei ladri di motociclette e scooters avrebbe da poco messo a punto un particolare stratagemma per portare a compimento le proprie attività criminose, un 'trucco' che sembra abbia visto aumentare sensibilmente le segnalazioni dell'ultimo periodo per quanto concerne i furti e i tentativi di furto delle nostre amate 'due-ruote'.

Il metodo in questione è in realtà piuttosto semplice ed intuitivo: i ladri in pratica si aggirerebbero per la città alla ricerca delle potenziali 'vittime' parcheggiate, ed una volta individuate provvederebbero a versare della colla liquida a presa rapida nella fessura della chiave del blocchetto d'accensione - operazione che può essere eseguita con grande rapidità e senza 'destare troppi sospetti'. Le conseguenze di un tale atto sono evidentemente intuibili e si traducono principalmente nell'impossibilità di avviare il veicolo, che qualcuno potrebbe quindi abbandonare sul posto per intervenire sulla cosa in un secondo momento (magari leggendo il tutto come una semplice 'bravata' da parte di qualche ragazzino invidioso). Ed è proprio su questo che contano questi mascalzoni, in quanto di notte ci sarebbe poi un furgone che provvederebbe al 'ritiro' di tutti i mezzi 'colpiti' durante il giorno.

La contromisura da adottare in questa situazione è quella di provvedere il più presto possibile alla rimozione del veicolo 'inzaccherato', possibilmente senza lasciarlo incustodito. Considerando però che le vittime di questo 'scherzetto' si troveranno poi a pagarne le conseguenze in moneta sonante - pensiamo al carro attrezzi, ai prezzi spesso esorbitanti dei blocchetti motore e all'eventuale manodopera necessaria per la sua sostituzione), ci permettiamo anche di suggerire un'altra contromisura, per così dire.... 'alternativa': basterebbe appostarsi nei pressi del mezzo in questione con qualche amico dalla presenza massiccia, un thermos e qualche chiave inglese del 36 o qualcosa di simile...

LEGGI ANCHE: FURTO DI UNA MOTO IN 60 SECONDI [VIDEO]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: