Home MotoGP Test Jerez 2014, Marquez: “Siamo messi piuttosto bene”

MotoGP Test Jerez 2014, Marquez: “Siamo messi piuttosto bene”

Marc Marquez e Dani Pedrosa commentano gli esiti del test MotoGP post-gara di Jerez de La Frontera.

” height=”413″ title=”MotoGP 2014 – Gallery test Jerez [Spagna]” class=”post”]

Dopo aver dominato ‘in lungo e in largo‘ il GP di Spagna dell’ultimo weekend, il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez (Honda Repsol) è tornato ieri in pista a Jerez de La Frontera per il primo test post-gara della stagione 2014 e – manco a dirlo – ha chiuso la giornata nel suo solito modo, ovvero davanti a tutti gli altri.

Il giovane spagnolo ha girato prevalentemente al mattino facendo segnare un miglior personale di 1’38.737 al 28° dei 55 giri completati ieri, lasciandosi alle spalle le Yamaha M1 ufficiali di Jorge Lorenzo (+0.262) e Valentino Rossi (+0.326) che però hanno realizzato i loro tempi migliori negli ultimi minuti del turno, con temperature più favorevoli e con Marquez che aveva già smesso di girare da un pezzo.

GALLERY TEST MOTOGP 2014 A JEREZ DE LA FRONTERA

” slug=”motogp-2014-gallery-test-jerez-spagna” id=”655431″ total_images=”0″ photo=”87,88,89,90″]

Nella giornata di ieri, il team Honda Repsol non aveva delle grosse novità da provare e Marc Marquez ha lavorato principalmente sull’elettronica e su diverse configurazioni per la sospensione posteriore. A fine sessione, il fuoriclasse di HRC ha cos’ commentato gli esiti del lavoro in pista:

“Oggi è andata piuttosto bene, siamo riusciti a trarre alcune conclusioni molto positive. Non avevamo niente di davvero importante da testare, ma c’erano alcune questioni in sospeso a cui non abbiamo potuto prestare la dovuta attenzione nel corso dei weekend di gara, cose come l’elettronica, la strategia di partenza e alcune differenti configurazioni. Anche se siamo messi piuttosto bene, abbiamo testato alcune cose in modo da avere qualche idea in più per il futuro. Abbiamo provato una sospensione posteriore diversa, ma alla fine siamo tornati a quella che, in pratica, abbiamo usato durante tutto il fine settimana: mi sono sentito più a mio agio così.”

GALLERY TEST MOTOGP 2014 A JEREZ DE LA FRONTERA

” slug=”motogp-2014-gallery-test-jerez-spagna” id=”655431″ total_images=”0″ photo=”91,92,93,94″]

Dani Pedrosa, terzo nella gara di domenica alle spalle di Valentino Rossi, ha invece chiuso il test di Jerez al quarto posto, a 640 millesimi dal compagno di squadra grazie all’ 1’39.377 centrato al 44° dei 51 giri completati ieri. L’esperto pilota catalano si è concentrato soprattutto sulla geometria del telaio per investigare le cause del suo feeling non eccelso con le gomme, e queste sono state le sue considerazioni di fine giornata:

“Oggi abbiamo fatto molti test sulle sospensioni e apportato alcune modifiche al set-up del telaio, per cercare di trovare un equilibrio migliore che ci permetta di migliorare le nostre prestazioni in gara. In generale, direi che abbiamo fatto un buon test e fatto qualche progresso, anche se ora dobbiamo andare a Le Mans per avere la conferma che questi cambiamenti sono effettivamente positivi. Dovremo vedere se quello che abbiamo trovato qui si adatterà bene a temperature diverse e a quel particolare tracciato, perché qui [a Jerez] fa molto caldo mentre in Francia sarà più freddo. Vedremo se riusciremo ad adattarci e ad ottenere il massimo degli pneumatici.”

GALLERY TEST MOTOGP 2014 A JEREZ DE LA FRONTERA

” slug=”motogp-2014-gallery-test-jerez-spagna” id=”655431″ total_images=”0″ photo=”95,96,97,98″]

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →