Vespa Sprint 2014: prime immagini, dettagli e scheda tecnica

L’iconico scooter di Pontedera si ripresenta nel 2014 in una nuova variante ‘sportiva’ per i più giovani, in tre motorizzazioni 50 e 125 cc.


Nello stesso modo in cui la recente Vespa Primavera – presentata in occasione dell’EICMA 2013 – è andata a sostituire la popolare versione ‘LX’, la nuovissima Vespa Sprint 2014 si appresta a fare altrettanto prendendo il posto della ‘S’ come nuova variante ‘sportiva’ dell’iconico scooter del Gruppo Piaggio. La nuova Vespa Sprint – che proprio in queste ore stiamo provando a Roma per il test riservato alla stampa – mette in chiaro le sue intenzioni sin dal nome, e si propone quindi di raccogliere l’eredità delle Vespa più veloci e giovanili grazie a numerosi aspetti di forte caratterizzazione e distinzione.

Dal punto di vista del design, la Vespa Sprint si presenta significativamente rinnovata nelle forme e nelle misure – seguendo la strada intrapresa dalle Vespa 946 e Primavera – con miglioramenti sul modello uscente in termini di ergonomia, abitabilità e facilità di utilizzo. Gli elementi che saltano subito all’occhio sono il faro anteriore rettangolare, la coda appuntita, il maggior spazio per le gambe e la sella piatta e biposto, rigorosamente nera con cucitura bianca e dal taglio ‘sportiveggiante’. Il vano sottosella, da 16,6 litri, è in grado di ospitare un casco full-jet grazie allo spazio recuperato dallo spostamento della batteria nel tunnel centrale della pedana. La strumentazione è stata ridisegnata così come i cerchi in lega di alluminio da 12 pollici, mentre compare la tecnologia LED per le luci di posizione anteriori e lo ‘stop’ posteriore.

GALLERIA Vespa Sprint 2014

Per quanto riguarda la tecnica, la Vespa Sprint sarà disponibile in tre diverse motorizzazioni, due 50 cc (2T e 4T) e un 125 cc, tutte ‘mono-marcia’, raffreddate ad aria e con distribuzione a 3 valvole. La casa sottolinea inoltre miglioramenti per quanto riguarda il telaio, la distribuzione dei pesi e la sospensione anteriore, che pur mantenendo il tipico monobraccio a perno trascinato adotta un approccio completamente diverso, con l’ammortizzatore è fissato al supporto in alluminio che lo collega alla ruota tramite un perno di incernieramento.

GALLERIA Vespa Sprint 2014

Piuttosto nutrito il range di accessori offerti, tra cui segnaliamo in particolare gli accattivanti cerchi in lega di alluminio dalla finitura nera, il bauletto con supporto cromato per il montaggio, il parabrezza con logo personalizzato Vespa, i portapacchi anteriore e posteriore cromati, cavalletto laterale e gli antifurti elettronico e meccanico.

Alla Vespa Sprint non manca neppure una linea dedicata di capi di abbigliamento (clicca qui per accedere direttamente al nuovo Vespa Store), mentre saranno cinque le colorazioni, con le inedite ‘Blu Gaiola’ e il ‘Giallo Positano’ che vanno ad aggiungersi alle note ‘Montebianco’, ‘Rosso Dragon’ e ‘Nero Lucido’. Seguono le Schede Tecniche dei due modelli:

GALLERIA Vespa Sprint 2014

Vespa Sprint 125 cc – Scheda Tecnica


Motore: Monocilindrico 4 tempi a iniezione elettronica
Distribuzione: Monoalbero a camme in testa SOHC, 3 valvole
Alimentazione: Nuova Iniezione Elettronica PFI (Port Fuel Injection)
Raffreddamento: Ad aria forzata
Lubrificazione: Carter umido
Avviamento: Elettrico
Frizione: Automatica centrifuga a secco con tamponi smorzatori
Cambio: Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
Struttura portante: Scocca in lamiera di acciaio con rinforzi strutturali saldati
Sospensione anteriore: Monobraccio con molla elicoidale e monoammortizzatore doppio effetto – corsa assiale 78 mm
Sospensione posteriore: Molla elicoidale con precarico regolabile in 4 posizioni e monoammortizzatore idraulico a doppio effetto – corsa assiale 70 mm
Cerchio ruota anteriore: In lega di alluminio pressofusa 2,50×12”
Cerchio ruota posteriore: In lega di alluminio pressofusa 3,00 x12”
Pneumatico anteriore: Tubeless 110/70-12”
Pneumatico posteriore: Tubeless 120/70-12”
Freno anteriore A disco: in acciaio ø 200 mm con comando idraulico
Freno posteriore: A tamburo ø 140 mm con comando meccanico
Lunghezza/larghezza: 1.860/735 mm
Altezza sella: 790 mm
Passo: 1.340 mm
Capacità serbatoio carburante: 8 litri
Emissioni gassose e acustiche: Omologata secondo Multidirettiva Euro3

GALLERIA Vespa Sprint 2014

Vespa Sprint 50 cc – Scheda Tecnica


* i valori diversi per la 4T nelle parentesi quadre

Motore: Monocilindrico
(Hi-Per2 2 tempi con catalizzatore a 3 vie e sistema aria secondaria SAS)
(Hi-Per4 4 tempi con catalizzatore a 3 vie e sistema aria secondaria SAS)
Alesaggio/corsa: 40/39,3 mm 39/41,8 mm
Cilindrata:: 49 cc 49,9 cc
Ammissione/distribuzione: Valvola a lamelle nel carter [4 valvole, monoalbero a camme in testa]
Avviamento: Elettrico e a kick starter
Lubrificazione: Miscelatore automatico [A carter umido]
Frizione: Automatica centrifuga a secco con tamponi smorzatori
Cambio: Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
Struttura portante: Scocca in lamiera di acciaio con rinforzi strutturali saldati
Sospensione anteriore: Monobraccio con molla elicoidale e monoammortizzatore doppio effetto – corsa assiale 78 mm
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore idraulico – corsa assiale 69 mm
Cerchio ruota anteriore: In lega di alluminio pressofusa 2,50×12”
Cerchio ruota posteriore: In lega 3,00×12” [In lega 3,00 x12”]
Pneumatico anteriore: Tubeless 110/70-12”
Pneumatico posteriore: Tubeless 120/70-12”
Freno anteriore: A disco in acciaio ø 200 mm con comando idraulico
Freno posteriore: A tamburo ø 110 mm [A tamburo ø 140 mm]
Lunghezza/larghezza: 1.860/735
Altezza sella: 790 mm
Passo: 1.340
Capacità serbatoio carburante: 7 litri
Emissioni gassose e acustiche: Omologata secondo Multidirettiva Euro2

GALLERIA Vespa Sprint 2014

Vespa Sprint 2014: le prime immagini

Vespa Sprint 2014

Il Gruppo Piaggio ha diffuso le prime immagini ufficiali della Vespa Sprint, il nuovissimo modello della gamma Vespa che sarà presentato oggi alla stampa italiana e internazionale. Vespa Sprint raccoglie l’eredità della Vespa degli anni ’60, piccole, scattanti, agilissime e ambite dai ragazzi e dalle ragazze dell’epoca.

La nuova Vespa Sprint, concepita come evoluzione del recentissimo progetto Vespa Primavera nasce con un corpo piccolo e leggero ma comodo e protettivo, realizzato tutto in acciaio. Vespa Sprint è dotata di motorizzazioni brillanti, grandi ruote da 12” e cerchi in lega di alluminio. Vespa Sprint è proposta in una gamma di colorazioni vivaci: ai tre classici colori Montebianco, Rosso Dragon e Nero Lucido si aggiungono due inedite e forti tonalità, il Blu Gaiola e il Giallo Positano. Nuova anche la sella, il faro quadrato e la strumentazione misto analogico digitale.

Vespa Sprint è spinta da tre modernissime ed ecologiche motorizzazioni declinate in due cilindrate: la versione 125cc adotta un monocilindrico 4 tempi con distribuzione a 3 valvole e dotato di iniezione elettronica, che costituisce uno dei punti di riferimento mondiali per bassi consumi e rispetto dell’ambiente; la cilindrata 50cc, dedicata ai giovanissimi, è offerta sia nella brillante versione 2 tempi, sia nella versione 4 tempi spinta dal nuovo motore con distribuzione a 4 valvole.

I Video di Motoblog