MotoGP 2014 Qatar LIVE: Aleix Espargarò inattaccabile nelle FP3, Rossi nella Q2 per un pelo [FOTO]

Il pilota spagnolo e la sua Yamaha 'Open' sempre protagonisti a Losail nelle ultime due sessioni di libere cronometrate.

MotoGP 2014 Qatar - Prove libere Day 2

Aleix Espargarò non si è lasciato scappare il miglior tempo neppure nella teza sessione di prove libere della MotoGP per il gran Premio del Qatar, primo appuntamento del Motomondiale 2014. Lo spagnolo del team NGM Forward Racing ha inoltre migliorato ancora il suo miglior crono personale scendendo con la sua FTR-Yamaha fino a 1:54.773, giro più veloce del weekend, proponendosi quindi come il autorevole candidato alla pole per le qualifiche di domani.

Secondo tempo della sessione e assoluto per un eccellente Andrea Iannone (Ducati Pramac Racing) che ha issato la sua Desmosedici GP14 vicinissimo alla barriera dell'1'55", chiudendo a 413 millesimi dal crono fatto segnare dalla sorprendente Yamaha 'Open' del team guidato da Giovanni Cuzari. Terzo crono per Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini, +0.467) davanti ad Andrea Dovizioso (Ducati Team, +0.477) e a Marc Marquez (Honda Repsol, +0.673).

Nell'ambito della classifica combinata delle tre sessioni di libere, hanno rischiato molto gli alfieri del team Movistar Yamaha MotoGP, con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi che, a turno, si sono trovati al 10° posto (l'ultimo utile per accedere direttamente alla Q2) ed il 'Dottore' che ha trovato il crono della sicurezza solo nelle ultime battute, condannando alle forche caudine della Q1 per soli 26 millesimi il rookie Pol Espargarò (Yamaha Tech3) e Cal Crutchlow (Ducati Team), autore anche di una caduta.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2

MotoGP 2014 - GP del Qatar - Classifica FP3

MotoGP 2014 Qatar - Prove libere Day 2

1 Aleix ESPARGARO | SPA | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | 1'54.773
2 Andrea IANNONE | ITA | Pramac Racing | Ducati | 1'55.186 +0.413 / 0.413
3 Alvaro BAUTISTA | SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'55.240 +0.467 / 0.054
4 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | Ducati | 1'55.250 +0.477 / 0.010
5 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'55.446 +0.673 / 0.196
6 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'55.474 +0.701 / 0.028
7 Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'55.495 +0.722 / 0.021
8 Stefan BRADL | GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 1'55.676 +0.903 / 0.181
9 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'55.702 +0.929 / 0.026
10 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'55.754 +0.981 / 0.052
11 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'55.793 +1.020 / 0.039
12 Cal CRUTCHLOW | GBR | Ducati Team | Ducati | 1'56.013 +1.240 / 0.220
13 Nicky HAYDEN | USA | Drive M7 Aspar | Honda | 1'56.357 +1.584 / 0.344
14 Colin EDWARDS | USA | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | 1'56.373 +1.600 / 0.016
15 Yonny HERNANDEZ | COL | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 1'56.633 +1.860 / 0.260
16 Hiroshi AOYAMA | JPN | Drive M7 Aspar | Honda | 1'56.939 +2.166 / 0.306
17 Scott REDDING | GBR | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'56.997 +2.224 / 0.058
18 Karel ABRAHAM | CZE | Cardion AB Motoracing | Honda | 1'57.345 +2.572 / 0.348
19 Broc PARKES | AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'57.665 +2.892 / 0.320
20 Mike DI MEGLIO | FRA | Avintia Racing | Avintia | 1'58.204 +3.431 / 0.539
21 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | Avintia | 1'58.219 +3.446 / 0.015
22 Michael LAVERTY | GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'58.378 +3.605 / 0.159
23 Danilo PETRUCCI | ITA | IodaRacing Project | ART | 1'58.651 +3.878 / 0.273

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2

MotoGP 2014 - GP del Qatar - La diretta delle FP3

Cattura

19:42: Rossi si salva con il 10° tempo della combinata e accede direttamente alla Q2. Dovranno affrontare la Q1 Pol Espargarò, Cal Crutchlow e Colin Edwards. Questa la classifica finale della FP3:

1 ESPARGARO A. NGM Forward Racing 1:54.773
2 IANNONE A. Pramac Racing +0.413
3 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.467
4 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.477
5 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.673
6 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.701
7 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.722
8 BRADL S.LCR Honda MotoGP +0.903
9 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoG P+0.929
10 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.981
11 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +1.020
12 CRUTCHLOW C. Ducati Team +1.240
13 HAYDEN N. Drive M7 Aspar +1.584

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2

19:40: Rossi mantiene la 10a posizione, Pol Espargarò sarebbe il primo degli esclusi.

19:38: Secondo tempo del turno per la Ducati di Andrea Iannone, a 413 millesimi da Espargarò. Lorenzo trova il 6° posto nella classifica combinata ed ora è Rossi, 10°, a rischiare.

19:37: 1:54.773 per Aleix Espargarò, nuovo miglior crono del weekend.

19:34: Rossi ai box: in classifica combinata, il 'Dottore' è sempre 9°.

19:33: 1:55.240 per Alvaro Bautista, miglior tempo delle FP3 fin qui. Jorge Lorenzo rientra in pista cercando il tempo per raggiungere la Top 10.

19:29: Jorge Lorenzo ha ancora 1o minuti per centrare un posto nella Top 10, ma è fermo ai box. Nella classifica combinata, Rossi è 9° e Iannone 10°.

Cattura

19:27: considerando la classifica combinata dei tempi nelle tre sessioni di libere, Jorge Lorenzo è 11° e Colin Edwards 12° e Cal Crutchlow 13°, e se dovesse finire così tutti e tre dovrebbero affrontare domani la trappola delle Q1.

19:25: Questa la situazione tempi della FP3 a 15 minuti circa dalla fine del turno:

1 ESPARGARO A. NGM Forward Racing 1:55.695
2 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.188
3 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.228
4 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.249
5 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.257
6 IANNONE A. Pramac Racing +0.271
7 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.495
8 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.511
9 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.539
10 BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.645
11 CRUTCHLOW C. Ducati Team +0.835
12 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.858
13 EDWARDS C. NGM Forward Racing +1.096

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2

19:21: Spettacolare high-side di Bradley Smith alla curva 5. Nessun danno per il pilota ma la sua M1 ha subito grossi danni.

19:19: Passa davanti Aleix Espargarò con 1:55.695. 188 millesimi il vantaggio su Aleix Espargarò.

19:18: Bradley Smith (Yamaha Tech3) nuovo leader con 1:55.883.

19:14: I primi 6 piloti della classifica tempi sono al momento fermi al box.

19:11: Caduta per Cal Crutchlow. Moto spenta ma pilota ok.

19:10: Ricapitoliamo la situazione dei tempi:

1 PEDROSA D. Repsol Honda Team 1:55.944
2 IANNONE A. Pramac Racing +0.022
3 ESPARGARO A. NGM Forward Racing +0.090
4 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.154
5 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.189
6 MARQUEZ M. Repsol Honda Tea m+0.334
7 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.338
8 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.415
9 BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.465
10 CRUTCHLOW C. Ducati Team +0.586
11 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.609
12 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.686
13 ABRAHAM K. Cardion AB Motoracing +1.401

19:06: Ottimi tempi per Iannone e Aleix Espargarò, ora 2° e 3° rispettivamente a 22 e 90 millesimi dal crono di Dani Pedrosa. Al box Yamaha si lavora alacremente attorno alla moto di Lorenzo.

19:05: 1:55.944 per Dani Pedrosa, nuovo leader in questa sessione. Ancora lontano l'1:54.989 fatto degnare da Espargarò nelle FP2.

19:03: Lorenzo rientra subito ai box e non sembra affatto soddisfatto.

19:00: Iannone primo leader, questa la situazione dopo la prima tornata di giri:

1 IANNONE A. Pramac Racing 1:55.966
2 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.132
3 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.228
4 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.393
5 CRUTCHLOW C. Ducati Team +0.564
6 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.587
7 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.634
8 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.645
9 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +1.132
10 BRADL S. LCR Honda MotoGP +1.324
11 EDWARDS C. NGM Forward Racin g+1.760
12 HERNANDEZ Y. Energy T.I. Pramac Racing +1.801
13 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +1.856

18:55: Riapre la pit-lane, quasi tutti i piloti subito in pista.

18:50: 5 minuti alla ri-apertura della pit-lane.

MotoGP 2014 Qatar LIVE: Dovizioso a 3 decimi da Aleiz Espargarò nella FP2

MotoGP 2014 Qatar - Prove libere Day 2

Aleix Espargarò (NGM Forward Racing) continua a guardare tutti dall'alto in basso anche dopo il secondo turno di prove libere della MotoGP per il GP del Qatar, primo appuntamento del Motomondiale 2014. Lo spagnolo e la sua FTR-Yamaha hanno infatti bissato il primo posto conquistato nelle FP1 di ieri scendendo fino a 1:54.989, primo e fino ad ora unico pilota del weekend ad essere sceso sotto la barriera dell'1'55".

Ottimo secondo tempo per Andrea Dovizioso con la Ducati Desmosedici GP14 ufficiale, a 331 millesimi dal miglior crono di giornata e con la velocità di puntà più alta grazie alla gomma più morbida: 348.3 km/h!

Il forlivese ha chiuso il turno davanti ad un trio di piloti spagnoli con altrettante Honda 'Factory': Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini, +0.457), Dani Pedrosa (Honda Repsol, +0.573) ed il Campione del Mondo Marc Marquez, quinto a +0.618 ed apparso in netta ripresa dall'infortunio dopo l'11° crono di ieri. Problemi per gli alfieri del team Movistar Yamaha MotoGP, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, rispettivamente 9° e 11° con distacchi vicini al secondo. Tra loro si infila Andrea Iannone (Ducati Pramac), oggi 10° dopo il bel 4° posto di ieri. 13° Cal Crutchlow con l'altra GP14 ufficiale a oltre 1"7.

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2



MotoGP 2014 - GP del Qatar - Classifica FP2

aleix 01

1 Aleix ESPARGARO | SPA | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | 1'54.989
2 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | Ducati | 1'55.320 +0.331 / 0.331
3 Alvaro BAUTISTA | SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'55.446 +0.457 / 0.126
4 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'55.562 +0.573 / 0.116
5 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | Honda | 1'55.607 +0.618 / 0.045
6 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'55.650 +0.661 / 0.043
7 Stefan BRADL | GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 1'55.856 +0.867 / 0.206
8 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 1'55.913 +0.924 / 0.057
9 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'55.984 +0.995 / 0.071
10 Andrea IANNONE | ITA | Pramac Racing | Ducati | 1'56.006 +1.017 / 0.022
11 Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha | 1'56.172 +1.183 / 0.166
12 Colin EDWARDS | USA | NGM Forward Racing | Forward Yamaha | 1'56.238 +1.249 / 0.066
13 Cal CRUTCHLOW | GBR | Ducati Team | Ducati | 1'56.720 +1.731 / 0.482
14 Nicky HAYDEN | USA | Drive M7 Aspar | Honda | 1'57.006 +2.017 / 0.286
15 Yonny HERNANDEZ | COL | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 1'57.119 +2.130 / 0.113
16 Scott REDDING | GBR | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 1'57.296 +2.307 / 0.177
17 Karel ABRAHAM | CZE | Cardion AB Motoracing | Honda | 1'57.368 +2.379 / 0.072
18 Hiroshi AOYAMA | JPN | Drive M7 Aspar | Honda | 1'57.634 +2.645 / 0.266
19 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | Avintia | 1'58.290 +3.301 / 0.656
20 Mike DI MEGLIO | FRA | Avintia Racing | Avintia | 1'58.410 +3.421 / 0.120
21 Broc PARKES | AUS | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'58.436 +3.447 / 0.026
22 Danilo PETRUCCI | ITA | IodaRacing Project | ART | 1'59.078 +4.089 / 0.642
23 Michael LAVERTY | GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 1'59.646 +4.657 / 0.568

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 2

MotoGP 2014 - GP del Qatar - La diretta delle FP2

Cattura
16:47: Nessun miglioramento dell'ultimo minuto. Aleix Espargarò di nuovo davanti a tutti, Dovi 2° a 331 millesimi davanti alle Honda di Bautista, Pedrosa e Marquez. Rossi 9°, Lorenzo 11°. Questa la graduatoria tempi finale delle prime posizioni:

1 ESPARGARO A. NGM Forward Racing 1:54.989
2 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.331
3 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.457
4 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.573
5 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.618
6 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.661
7 BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.867
8 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.924
9 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.995
10 IANNONE A. Pramac Racing +1.017
11 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +1.183
12 EDWARDS C. NGM Forward Racing +1.249
13 CRUTCHLOW C. Ducati Team +1.731

16:45: Fuori la bandiera a scacchi.

16:44: Continua la progressione di Aleix Espargarò, che scende fino a 1:54.981: superiore a tre decimi il suo vantaggio su Dovizioso.

16:42: Arriva subito la risposta di Aleix Espargarò, che fa segnare un 1:55.054 e fa segnare il miglior crono provvisorio del weekend.

16:41: Bene anche Alvaro Bautista, ora terzo a a 163 millesimi da Espargarò.

16:40: Gran crono di Andrea Dovizioso che porta la Ducati a 37 millesimi dalla FTR-Yamaha!

16:38: Bradley Smith smuove le acque scavalcando Bradl al 4° posto.

16:36: A 8 minuti dal termine della sessione, situazione stabile nelle prime posizioni, ma ormai si attendono i fuochi d'artificio finali.

16:34: Yamaha soffre, ma Ducati non ride: questa a situazione attuale delle moto di Borgo Panigale: Dovizioso 7° a +0.806, Iannone 12° a +1.209, Crutchlow 13° a +1.484.

16:32: Valentino Rossi in pista, ma nei primi passaggi il 'Dottore' non riesce a migliorarsi.

16:29: Lorenzo e Rossi sono rispettivamente in 9a e 10a posizione a 9 decimi da Espargarò.

16:27: 'Lungo' di Bradley Smith (Yamaha Tech 3, che cade ma riesce a riguadagnare la pista con l'aiuto dei commissari.

16:24: Marc Marquez sale al terzo posto a 324 millesimi.

16:22: Squillo di Pedrosa, che sale al secondo posto a 279 millesimi dal crono di Aleix Espargarò. Marc Marquez 11° a +1.404.

Cattura

16:20: Aleix Espargarò migliora ancora: 1:55.283.

16:19: Ricapitoliamo la situazione nella graduatoria dei tempi:

1 ESPARGARO A. NGM Forward Racing 1:55.449
2 BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.422
3 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.464
4 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.655
5 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.881
6 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +0.930
7 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.983
8 DOVIZIOSO A. Ducati Team +1.018
9 IANNONE A. Pramac Racing +1.043
10 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +1.238
11 EDWARDS C. NGM Forward Racing +1.394
12 CRUTCHLOW C. Ducati Team +1.518
13 PEDROSA D. Repsol Honda Team +1.549

16:17: 1:55.449 per Aleix Espargarò, con Bradl che passa al secondo posto a +0.422.

16:15: Miglior crono per Pol Espargarò dopo l'incidente: 1:55.913.

16:12: Valentino Rossi 4° a +0.226 davanti a Jorge Lorenzo, a +0.328.

16:10: 1:56.104 per Bautista, 111 millesimi meglio della FTR Yamaha di Aleix Espargarò. Già in pista Pol Espargarò con la seconda moto.

16:08: Pol Espargarò rientra ai box e sembra intenzionato a proseguire la sessione senza problemi. Intanto il fratello Aleix si migliora ancora scendendo a 1:50.215. Bradl 2° a 86 millesimi.

16:06: Caduta per Pol Espargarò (Yamaha Tech3), reduce da una recente operazione alla clavicola. Lo spagnolo comunque se ne va sulle sue gambe e sembrerebbe non aver complicazioni alla spalla precedentemente infortunata.

16:05: Subito 1:56.498, che si mette alle spalle il fratello Pol e Bradl. Questa la situazione dei tempi dopo la prima tornata di giri:

1 ESPARGARO A.NGM Forward Racing 1:56.498
2 ESPARGARO P. Monster Yamaha Tech 3 +0.512
3 BRADL S.LCR Honda MotoGP +0.514
4 LORENZO J. Movistar Yamaha MotoGP +0.610
5 IANNONE A. Pramac Racing +0.699
6 ROSSI V. Movistar Yamaha MotoGP +0.703
7 CRUTCHLOW C. Ducati Team +0.738
8 PEDROSA D. Repsol Honda Team +1.113
9 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +1.353
10 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +1.393
11 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +1.546
12 DOVIZIOSO A. Ducati Team +1.588
13 HERNANDEZ Y. Energy T.I. Pramac Racing +2.066

16:03: Subito un problema tecnico per Michael Laverty e la sua PBM, che procede a velocità lenta ai margini del circuito.

16:00: Aperta la pit lane, quasi tutti i piloti subito in pista. Aleiz Espargarò è tra gli ultimi a lsciare il box.

15:55: 5 minuti al via. 1′55.201 il tempo da battere fissato ieri da Aleix Espargarò, anche se c'è -relativamente - molta sabbia in pista.


15:50: 10 minuti all'apertura della pit-lane: il programma di oggi della MotoGP prevede le FP2 alle 16:00 ora italiana ad aprire la giornata e le FP3 a chiuderla, a partire dalle 18:55, entrambe della durata di 45 minuti.

15:30: 30 minuti all'apertura della pit-lane.

Nel frattempo, in attesa di scendere di nuovo in pista, Jorge Lorenzo ha scherzato su Twitter in riferimento ai problemi di aderenza incontrati nelle prove libere di ieri:



Il GP 'notturno' del Qatar - che per l'ottavo anno consecutivo coincide con il round di apertura del Motomondiale - ha sempre avuto una strutturazione atipica, che prevede un weekend di gara articolato su quattro giorni nel quale la distribuzione dei turni in pista è per forza di cose molto diversa da quella degli altri appuntamenti del calendario, che si svolgono su tre giornate. Mentre negli altri GP la prima giornata prevede due sessioni di libere cronometrate per la MotoGP, il giovedì di Losail concede ai protagonisti della Premier Class un solo turno di libere, e questo ha in parte influito sui risultati finali 'a sorpresa' di ieri.

Le FP1 della MotoGP di ieri sono state dominate dagli outsiders che solo un paio di settimane fa hanno svolto una 'tre-giorni' di test sul tracciato di Losail, test a cui non hanno partecipato i team ufficiali di Honda, Yamaha e Ducati (che invece hanno preso parte a una tre giorni di test a Phillip Island organizzata dal gommista Bridgestone). Per questo motivo, i 'big' si sono trovati a dover lavorare principalmente sull'assetto delle proprie moto, per adattarle a circuito e gomme, lavoro che i team minori hanno invece già svolto in tutta calma in quel test.

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 1

Il fatto che la pista fosse ancora molto sporca e che non fosse in programma una seconda sessione ha quindi permesso ai più forti piloti 'privati' di guadagnarsi le luci della ribalta nella prima giornata del weekend di Losail, con Aleix Espargarò che - ancora una volta - si è dimostrato il più veloce dei piloti 'non-Factory' con la FTR-Yamaha del team NGM Forward Racing. Lo spagnolo ha preceduto, nell'ordine, Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini, +0.466), Bradley Smith, Monster Yamaha Tech3, +0.615), Andrea Iannone (Duvati Pramac Racing, +0.795) ed il fratellino Pol (Monster Yamaha Tech 3, +0.819), con Dani Pedrosa (Honda Repsol) sesto e primo dei 'big' con oltre un secondo di ritardo, subito davanti a Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP).

MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 1

Nei due turni di libere in programma oggi, ci si aspetta ovviamente che i piloti ufficiali inizino a risalire la china. Improbabile che questo possa avvenire già nel primo dei due, visto che le FP2 della MotoGP apriranno alle 16:00 ora italiana il programma e la pista sarà probabilmente molto sporca, ma nella FP3, che chiuderà la giornata dopo le ultime due sessioni di libere di Moto2 e Moto3, la pista dovrebbe essere in condizioni sufficientemente buone per riuscire a migliorare i tempi di ieri. Se questo sarà sufficiente ai vari Rossi, Lorenzo, Marquez e Pedrosa per rosicchiare oltre un secondo ad Aleix Espargarò resta comunque tutto da vedere...


MotoGP 2014 Qatar - GALLERIA Prove libere Day 1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: