Valentino Rossi presenta la VR46 Riders Academy

Il campione di Tavullia presenta la sua iniziativa 'didattica' dedicata ai giovanissimi talenti italiani.

VR46 Riders Academy

Valentino Rossi lancia ufficialmente la sua VR46 Riders Academy, progetto già trapelato in passato che si propone di promuovere la formazione e la crescita dei giovani piloti italiani. I nuovi talenti della VR46 Riders Academy cresceranno nella “palestra” preparata con dovizia dal pluri-titolato campione pesarese e dal suo marchio VR46. Presso il proprio celebre 'Ranch' di Tavullia, l'asso di Yamaha Factory Racing ha messo a punto una serie di sfide ed esercizi studiate per esaltare le qualità dei suoi giovani piloti.

L’accademia di Tavullia conta al momento sei talenti 'nostrani': Franco Morbidelli (Campione Europeo STK600, quest'anno nel Mondiale Moto2 con Italtrans), Luca Marini (fratello di Rossi), Andrea Migno, Nicolò Bulega e i due alfieri del nuovo Sky Racing Team by VR46, Romano Fenati e Francesco 'Pecco' Bagnaia. Secondo quanto comunicato nella dichiarazione d'intenti dello staff del 'Dottore', i piloti della VR46 Riders Academy si allenano insieme, ma con programmi specifici preparati in base alle diverse attitudini fisiche e psicologiche.

Saranno diversi i volti noti al servizio del progetto: Alessio 'Uccio' Salucci gestisce i rapporti con i Team, Alberto Tebaldi la logistica e le relazioni esterne, Luca Brivio la gestione operativa dei piloti al CEV, Carlo Casabianca la preparazione fisica, Claudio Sanchioni quella contrattuale e Barbara Mazzoni tutti gli aspetti amministrativi e di segreteria. Oltre a una preparazione fisica e psicologica molto intensa e mirata, VR46 Riders Academy si impegna sia ad assicurare la migliore assistenza tecnica possibile - con l'ausilio di tecnici e meccanici di livello internazionale - sia un futuro il più possibile adatto alle caratteristiche di ciascun pilota.

Gli stessi Salucci e Tebaldi hanno provveduto a reclutare gli sponsor e i team adatti alle caratteristiche di ciascun pilota in vista della nuova stagione: Franco Morbidelli, come detto, parteciperà al Mondiale Moto2 2014 con la Kelex del Team Italtrans; Luca Marini, Andrea Migno e Nicolò Bulega correranno nel CEV (i primi due con il team Aspar, il terzo con il Team Calvo LaGlisse) mentre Romano Fenati e Francesco Bagnaia correranno con il nuovo team del 'Dottore' nel Campionato Mondiale Moto3.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: