Superbike, Phillip Island: Lowes precede Melandri e Giugliano nel primo giorno di libere [FOTO]

Il debuttante della Suzuki è il più veloce nella prima giornata di 'libere' davanti ai die piloti italiani (su moto italiana). Quarto Tom Sykes, Canepa il migliore tra le EVO.

Superbike 2014 - Phillip Island - Prove Libere

Il rookie 'di lusso' del team Voltcom Crescent Suzuki, il britannico Alex Lowes, si è aggiudicato un pò a sorpresa la prima giornata di prove libere per il GP d'Australia, round di apertura del Campionato Mondiale SBK 2014. Su una pista che non aveva mai visto fino allo scorso lunedì, il Campione BSB 2013 ha fatto registrare a Phillip Island un buon 1'31.100 che gli ha permesso di risultare il pilota più veloce del venerdì, giusto davanti a due piloti italiani su moto italiana: Marco Melandri, ottimo 2° a soli 37 millesimi con la sua nuova Aprilia RSV4 del team ufficiale, e Davide Giugliano, alfiere del rinnovato Ducati Superbike Team e buon 3° a +0.105 con la 1199 Panigale.

I tempi migliori sono stati fatti segnare nella sessione del pomeriggio in quanto in mattinata il tracciato australiano presentava condizioni miste, che hanno convinto molti piloti a non scendere in pista (e con Jonathan Rea che aveva fatto segnare il miglio tempo con 1'37.033). Nel pomeriggio però le condizioni meteo sono state quasi perfette, così come lo è stato Alex Lowes, in cima alla graduatoria dei tempi per quasi tutta la sessione.

Il Campione del Mondo in carica Tom Sykes (Kawasaki Racing Team, +0.190) è riuscito nelle ultime battute ad issarsi in quarta posizione davanti alla nuova Honda CBR1000RR Fireblade SP1 di Rea (+0.336), all'altra GSX-R 1000 di Eugene Laverty (Voltcom Crescent Suzuki, +0.348) e all'altra Fireblade del team Pata Honda di Leon Haslam (+0.433). Ottavo tempo per Loris Baz (Kawasaki Factory Racing, +0.537) nonostante la sua terza caduta della settimana (dopo le due nei test di inizio settimana), mentre ha chiuso nono il gallese Chaz Davies (Ducati Superbike Team), vittima a sua volta di un high-side e trasportato in ospedale per sottoporsi a dei controlli precauzionali. Il francese Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team, +0.659) ha completato la Top 10 di giornata.

Per quanto riguarda la nuova sub-classe EVO, il più rapido del Day-1 è stato Niccolò Canepa (Althea Racing Ducati, +1.240) con il crono di 1'32.340, con il quale ha preceduto l'esperto pilota francese Fabien Foret (Mahi Racing Team India Kawasaki) e lo spagnolo David Salom (Kawasaki Racing Team). Claudio Corti ha terminato la giornata al 16° posto con la MV Agusta F4 RR, incassando oltre due secondi di distacco, mentre Andreozzi è 18° con la Ninja EVO del Team Kawasaki Pedercini. 3"5 il distacco invece della migliore EBR 1190RX, quella di Geoff May. Fuori causa Scassa, Fabrizio e Barrier per gli infortuni nella 'due-giorni' di test di inizio settimana.

SBK 2014 - Phillip Island - Classifica Prove Libere 2

1 A. LOWES GBR | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 1'31.100
2 M. MELANDRI ITA | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 1'31.137 +0.037
3 D. GIUGLIANO ITA | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 1'31.205 +0.105
4 T. SYKES GBR | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 1'31.395 0.295 +0.190
5 J. REA GBR | PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 1'31.436 +0.336
6 E. LAVERTY IRL | Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 1'31.448 +0.348
7 L. HASLAM GBR | PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 1'31.533 +0.433
8 L. BAZ FRA | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 1'31.637 +0.537
9 C. DAVIES GBR | Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 1'31.757 +0.657
10 S. GUINTOLI FRA | Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 1'31.759 +0.659
11 T. ELIAS ESP | Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory 1'32.073 +0.973
12 N. CANEPA ITA | Althea Racing | Ducati 1199 Panigale R EVO 1'32.340 +1.240
13 F. FORET FRA | MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R EVO 1'32.734 +1.634
14 D. SALOM ESP | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R EVO 1'32.944 +1.844
15 G. ALLERTON AUS | BMW Motorrad Italia SBK | BMW S1000 RR EVO 1'33.118 +2.018
16 C. CORTI ITA | MV Agusta RC-Yakhnich M. | MV Agusta F4 RR 1'33.119 +2.019
17 S. MORAIS RSA | IRON BRAIN Kawasaki SBK | Kawasaki ZX-10R EVO 1'33.635 +2.535
18 A. ANDREOZZI ITA | Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 1'33.996 +2.896
19 J. GUARNONI FRA | MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 1'34.279 +3.179
20 G. MAY USA | Team Hero EBR | EBR 1190 RX 1'34.640 +3.540
21 I. TOTH HUN BMW | Team Toth | BMW S1000 RR 1'35.117 +4.017
22 M. WALTERS AUS | Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 1'35.810 +4.710
23 A. YATES USA | Team Hero EBR | EBR 1190 RX 1'36.338 +5.238
24 P. SEBESTYEN HUN | BMW Team Toth | BMW S1000 RR EVO 1'39.076+ 7.976

SBK 2014 - Phillip Island - Classifica Prove Libere 1


1 65 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1'37.033 3 164,913 304,2
2 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1'38.005 0.972 0.972 3 163,277 307,7
3 14 G. ALLERTON AUS BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO 1'38.924 1.891 0.919 4 161,761 284,2
4 10 I. TOTH HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1'40.449 3.416 1.525 6 159,305 291,1
5 21 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 1'40.553 3.520 0.104 3 159,140 287,2
6 58 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'42.118 5.085 1.565 2 156,701 291,9
7 24 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 1'47.166 10.133 5.048 4 149,320 286,5
8 32 S. MORAIS RSA IRON BRAIN Kawasaki SBK Kawasaki ZX-10R EVO 1'47.547 10.514 0.381 2 148,791 271,4
9 56 P. SEBESTYEN HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR EVO 1'50.076 13.043 2.529 6 145,372 259,6

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: