Top 100 Brand: Harley-Davidson davanti a Ferrari

Nella Top 100, dominata da Apple, spiccano altri produttori di moto come Honda e BMW, ma il loro core business è imperniato sulle automobili.

Harley-Davidson, la mitica casa statunitense che ha da poco compiuto 110 anni, si riconferma come il marchio motociclistico di maggior valore al mondo, nella speciale classifica stilata da Interbrand, società di consulenza americana specializzata nell'analisi e valorizzazione delle maggiori società al mondo.

Come nel 2012 H-D si è piazzata al 96° posto del world ranking, con una crescita del 10% e un valore complessivo di oltre 4 miliardi di dollari: dietro la casa di Milwaukee troviamo colossi come MasterCard, Ferrari e la prestigiosa cantina vinicola Moet&Chandon. In realtà Harley-Davidson non è certo l'unico produttore di moto presente nella Top 100, dove spiccano nomi come BMW (al 12° posto con un valore di 31,8 miliardi), Honda (al 20° con 18,5 mld) o Audi (al 51°), brand proprietario di Ducati. Ma i marchi appena citati hanno il loro "core business" nel settore auto, mentre il fatturato di H-D deriva in gran parte dalle due ruote. Ci si stupisce di come non siano entrati in classifica nuovi marchi "rampanti" come la indiana Hero Motocorp (che ha recentemente acquistato il 50% di Eric Buell Racig) o il colosso cinese Loncin, che produce annualmente circa 2 milioni e mezzo di motocicli.

Per la cronaca, il brand di maggior valore del 2013 è la Apple, protagonista di una crescita spettacolare e che con i suoi 98 miliardi di dollari si piazza davanti a Google, scalzando la predominanza di Coca-Cola, che per ben tredici anni è stato il marchio mondiale di riferimento. Facebook è al 52° posto, subito dietro a Audi, ma a differenza della casa tedesca, che ha realizzato una crescita dell'8%, la società di Mark Zuckerberg ha realizzato uno strepitoso +43%. Tempi che cambiano...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: