KTM pronta a lanciare le RC 125, 200 e 390 all'EICMA 2013?

Il costruttore austriaco sarebbe in procinto di presentare nuove versioni 'carenate' delle Duke 125 e 200 insieme alla già annunciata RC390. Probabile il debutto a Milano ad inizio Novembre.

KTM RC390 Cup

Il sito britannico VisorDown ha anticipato oggi che il costruttore austriaco KTM si appresterebbe a lanciare all'EICMA 2013 non solo la RC390 - già annunciata a Luglio in occasione della presentazione del modello 'da competizione' (nella foto) per la ADAC Junior Cup - ma anche la RC125 e la RC200, che come la 390 sarebbero rielaborazioni in chiave 'sportiva' della famiglia di prodotti Duke.

La 'conferma' di VisorDown - che non specifica nel dettaglio le sue fonti - non giunge esattamente come una sorpresa assoluta (anche noi ne avevamo parlato già lo scorso Aprile su 'imbeccata' di CycleNews) e ribadirebbe le intenzioni 'strategiche' di KTM esposte recentemente dal CEO Stefan Pierer.

In una recente intervista, Pierer aveva annunciato l'adozione del modello produttivo delle 'piattaforme' di tipo automobilistico - con più modelli sviluppati sul medesimo gruppo/motore telaio - e visto che le monocilindriche 125, 200 e 390 Duke sono praticamente identiche (cilindro a parte, of course), il passo dalla RC390 a nuove versioni carenate delle due 'sorelline minori' non deve essere stato molto lungo e faticoso. Probabile inoltre che KTM voglia subito capitalizzare il successo in pista del proprio prototipo Moto3, di gran lunga la moto più competitiva della categoria negli ultimi 2 anni.

Le nuove RC di KTM avrebbero quindi una propria carenatura - molto probabilmente identica nelle forme ma diversa nelle grafiche tra i tre modelli - e un diverso serbatoio, ma motore, telaio, freni, forcellone e sospensioni dovrebbero essere praticamente identici a quelli delle Dukes. Non da escludere un arretramento delle pedane, che assicurerebbe una posizione di guida più sportiva.

Peso e potenza non dovrebbero quindi discostarsi molto da quello dei modelli di derivazione: 127 kg e 15 CV per la 125, 129.5 kg e 26 CV per la 200, 139 kg e 44 CV per la 390. Prevedibilmente, come nel caso delle Dukes, anche le RC saranno costruite in India negli stabilimenti del partner Bajaj, attualmente azionista al 47% di KTM stessa. Sempre secondo le non meglio identificate fonti di VisorDown, KTM si prepara ad eseguire la stessa operazione con i tre modelli anche in chiave Supermotard, ma questo progetto non vedrebbe la luce almeno fino al 2015.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: