Ducati Project 0803: la Mega Monster confermata per Eicma 2010

Un dealer Ducati degli stati uniti ha rilasciato questa immagine, uno sketch ufficiale della casa di Borgo Panigale che non rivela nulla di nuovo (dopo le foto spia ben poco è rimasto da rivelare), ma fornisce ulteriori conferme su quanto detto in queste ultime settimane, dopo che i primi scatti sono finiti sulla rete.Innanzitutto, il


Un dealer Ducati degli stati uniti ha rilasciato questa immagine, uno sketch ufficiale della casa di Borgo Panigale che non rivela nulla di nuovo (dopo le foto spia ben poco è rimasto da rivelare), ma fornisce ulteriori conferme su quanto detto in queste ultime settimane, dopo che i primi scatti sono finiti sulla rete.

Innanzitutto, il disegno riporta la data “november 2010”, e non può che riferirsi al prossimo Eicma di Milano, durante il quale vedremo finalmente in versione definitiva il nuovo dragster bicilindrico. E proprio dal reparto propulsivo arriva la conferma dell’utilizzo del Testastretta 11°, medesima unità montata sulla Multistrada 1200; come quest’ultima l’elettronica è una parte fondamentale: le sigle DTC e RBW identificano il controllo di trazione e il Ride By Wire, ma non c’è da stupirsi se figurassero anche nuove mappature e gestione dell’assetto come nella turistica di casa.

L’angolo di piega massima indicato in 40° è forse una delle chicche più gustose. Le Ducati hanno sempre avuto la caratteristica della sportività, qualsiasi forma esse incarnino, e anche questa volta le qualità dinamiche sono trattare con priorità. Ultimo accenno, più o meno utile, è il nome interno del progetto, “0803“, che suona decisamente più carino di Megamonster o Vyrus… Se la tradizione Ducati verrà rispettata, però, il vero nome lo sapremo solo alla fine.

Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803
Ducati Project 0803

via | MCN foto | Moto22

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →