Beta EVO 2T MY 2014

Dopo il titolo mondiale 2013 classe 125 e il terzo posto assoluto World Pro 2013, Beta EVO 2014 si aggiorna nel look e non solo

Beta EVO 2T MY 2014

Nuovo model year della Beta EVO 2T, la risposta agli utenti sportivi e appassionati attenti alle prestazioni e all’affidabilità. Entrambe le EVO, sia quella 2T sia quella 4T, sono moto 100% made in Italy caratterizzato da un propulsore dalle caratteristiche tecniche indiscutibili e da una ciclistica all’avanguardia. Beta fa tesoro delle esperienze sportive del Beta Trial Factory Team e dei suggerimenti del suo pubblico per tradurli in aggiornamenti che affinano il prodotto negli anni.

In produzione dal 20 Settembre 2013, le nuove EVO 2T MY 2014 saranno disponibili presso la rete rivenditori ufficiali Beta con il seguente prezzo al pubblico (IVA inclusa): EVO 125 2T € 6190,00,
EVO 250 2T € 6440,00 e EVO 300 2T € 6690,00. Segue il dettaglio degli aggiornamenti introdotti nella gamma 2T, 125cc-250cc e 300cc.

Beta EVO 2T MY 2014 | Ciclistica


Telaio

– in armonia con la nuova livrea il telaio sarà nero.

Forcella
• Nuove Piastre Sterzo:
o più leggere e resistenti grazie al nuovo e più accattivante disegno con motivo ad ala di gabbiano e alla riduzione della q.tà di viti di fissaggio (da 4 sup./6 inf. a 2 sup./4 inf.)
o nuovo fissaggio posteriore con vite “a morsetto” anziché con ghiera a favore della semplicità di setup e della diminuzione di peso.
o nuova posizione manubrio , ora più bassa, per una migliore posizione di guida.
o nuovo interasse dei cavallotti manubrio che dona una maggiore flessibilità del manubrio e un conseguente maggior confort di guida
• nuovi paraoli di tenuta skf, ereditati dalla evo factory 2013, a basso attrito per una maggiore scorrevolezza della forcella.
• nuova taratura – per maggior confort e progressione di guida.

Mono-Ammortizzatore
• Nuovo Interasse Dedicato.
• nuovo pistone sinterizzato e nuova taratura.
o migliorata la capacità d’assorbimento e la progressione a tutto vantaggio del confort.

Nuova protezione sotto motore (250cc, 300cc) – nuovo disegno per razionalizzare la forma, distribuire il carico e ridurre il peso.
Protezione leveraggio – introdotta per proteggere da urti e sporco contribuendo a diminuire l’usura volta a ridurre gli interventi di manutenzione.
Collettore scarico – (300cc) nuova lunghezza per addolcire il funzionamento ai bassi regimi e offrire maggiori prestazioni agli alti con un guadagno di fruibilità in qualsiasi impiego.
Attacco silenziatore – nuovo attacco inferiore del silenziatore frutto dell’esperienza beta sui campi da competizione.
Pedane poggiapiedi – in micro fusione, nuovo disegno più accattivante, maggiore robustezza, migliore Ergonomia, maggior grip e con un sensibile risparmio di peso.
Supporti pedana – nuovo colore in armonia con il telaio.
Centralina (300cc)– mappatura aggiornata per maggiore trattabilita’, facilita’ di guida e per accordare gli innumerevoli componenti di nuova introduzione.

Beta EVO 2T MY 2014 | Motore
Nuova Trasmissione Primaria (300Cc):
• ereditata dal modello factory 2013 ma con ingranaggio della pompa acqua in plastica anziché in ferro (più leggero e silenzioso).
• maggiore coppia trasmissibile dalla frizione.
• leva frizione più morbida – diminuito lo sforzo alla leva .
• nuovo ingranaggio messa in moto sulla campana frizione che aumenta la resistenza a fatica e pertanto l’affidabilità.
• nuovo rapporto trasmissione della girante pompa acqua che consente di aumentare l’efficienza del circuito di raffreddamento.
Nuovo rapporto della trasmissione finale (300cc)
• conseguenza dell’aggiornamento sopra indicato: pignone 10 / corona 42 anziché 11/41 del 2013.
nuovi albero motore e biella (300cc)
• semi-alberi e asse di accoppiamento con diametro maggiorato.
• tutto per aumentare stabilità/rigidezza e diminuire vibrazioni dell’albero motore.
• accentramento delle masse inerziali per un aumento di maneggevolezza.
• diminuito peso delle masse volaniche mantenendo invariata l’inerzia complessiva del motore.
Carter motore (300cc) - aggiornati nella geometria per accogliere il nuovo albero motore. ridistribuita la massa per aumentare la rigidezza e la resistenza. dotati di una nuova guarnizione centrale (accoppiamento carter) per migliorare la tenuta.
Calotta esterna testa (300cc) – introdotta vite di spurgo per facilitare il riempimento del circuito di raffreddamento.

  • shares
  • Mail