Valentino Rossi al 5° posto tra i piloti più ricchi del 2013

La rivista americana Forbes ha pubblicato la classifica dei dieci piloti più pagati del 2013, dove il 'Dottore' è ancora una volta l'unico rappresentante del mondo delle due ruote: scoprila quì.

Sul fatto che Valentino Rossi non sia nel miglior periodo della sua carriera ci sono pochi dubbi, ma questo non significa che il fuoriclasse di Tavullia non sia ancora saldamente in cima alla classifica 'virtuale' dei motociclisti più popolari del pianeta. Un'ulteriore riprova di questa verità viene dal magazine economico e finanziario americano Forbes, che come sua consuetudine ha stilato la classifica dei 10 piloti più pagati negli sport motoristici, dove il 'Dottore' è ancora una volta l'unico personaggio non appartenente al ricco pianeta dell'automobilismo.

In questa particolare graduatoria, riferita agli introiti nel periodo 'Giugno 2012-Giugno 2013', il nove-volte-Campione-del-Mondo occupa infatti la quinta posizione assoluta con un totale di 22 milioni di dollari, di cui 12 di 'salario' e 'premi sportivi' e 10 provenienti dai suoi innumerevoli contratti di sponsorizzazione.

Il numero uno di questa speciale classifica è un altro personaggio molto familiare agli sportivi italiani: lo spagnolo Fernando Alonso, pilota Ferrari in Formula 1, che nel periodo considerato ha messo insieme ben 30 milioni di dollari, 28 di stipendio e premi sportivi (e contratto con Maranello in scadenza nel 2016) e 2 di sponsorizzazioni.

Al secondo posto c'è un altro pilota di Formula 1, l'inglese Lewis Hamilton, passato quest'anno alla Mercedes dopo 6 anni in McLaren, che ha accumulato 27.5 milioni di dollari (26 di salario e premi + 1.5 di sponsorizzazioni), mentre sul terzo gradino di questo podio virtuale troviamo l'americano Dale Earnhardt Jr., eroe dalla Nascar, con 26 milioni (13 + 13).

Best MotoGP Silverstone 2013

Quarto posto per un altro pilota Nascar, Jimmie Johnson, che nel periodo in esame ha messo insieme 24 milioni di dollari (17.3 + 6.7) ed è l'ultimo driver a precedere il 34enne pesarese della Yamaha. Alle spalle di Rossi troviamo altri due piloti Nascar: Tony Stewart, con 18.5 milioni di dollari (12.5 + 6), e Jeff Gordon con 18.2 milioni (12.7 + 5.5), mentre è 'solo' ottavo l'attuale dominatore della Formula 1, il tedesco Sebastian Vettel della Red Bull, che allo stipendio da 17 milioni di dollari aggiunge 1 solo milione di sponsorizzazioni per un totale di 18 milioni.

Al nono posto troviamo l'unica donna in classifica, l'americana Danica Patrick, impegnata anche lei nel campionato nazionale Nascar e autrice di una storica pole position alla Daytona 500. I suoi introiti nel periodo considerato sono stati di 15 milioni di dollari grazie ai 6 di salario e premi e ai ben 9 derivanti dai suoi contratti di sponsorizzazione. Chiude questa speciale Top 10 il britannico Jenson Button, pilota di Formula 1 alla McLaren dal 2010, che ha accumulato 14 milioni di dollari di soli salari e premi.

MotoGP Silverstone 2013 - Gara

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: