Acquisizione Moto Morini, il sindacato rifiuta la proposta di Nuova Garelli Spa

Ieri, 17 maggio 2010, presso gli uffici della Moto Morini di Casalecchio di Reno si è tenuto il previsto incontro tra i rappresentanti della Nuova Garelli spa e le O.O.S.S. – Fiom Bologna e Rsu aziendali. Attraverso una nota diffusa ieri sera Nuova Garelli fa sapere di aver riconfermato la proposta inviata al Commissario dott.


Ieri, 17 maggio 2010, presso gli uffici della Moto Morini di Casalecchio di Reno si è tenuto il previsto incontro tra i rappresentanti della Nuova Garelli spa e le O.O.S.S. – Fiom Bologna e Rsu aziendali.

Attraverso una nota diffusa ieri sera Nuova Garelli fa sapere di aver riconfermato la proposta inviata al Commissario dott. Aicardi, a conoscenza del giudice Delegato che prevede in sintesi un esborso di 2.800.000,00 euro per l’acquisto asset materiali, immateriali, marchi, merci e semilavorati, escluso fabbricati. La proposta prevede anche l’accollo del TFR e quant’altro delle 20 risorse di cui alla proposta al Sindacato e la richiesta della stipula di un contratto di locazione dell’immobile per 6 anni.

Nuova Garelli ha inoltre ribadito l’intenzione di mantenere il sito produttivo a Bologna, l’assorbimento delle 20 risorse, integrazione alla Cig, fino al 30 ottobre, per le restanti risorse di 250,00 euro. mensili/cad.

Nuova Garelli ha quindi riferito i punti salienti del piano triennale ( 2011 – 2013) previsto per lo sviluppo di Moto Morini che in sintesi possono così riassumersi :

– Utilizzo del k.h. Franco Morini Motori per la definizione di una famiglia di motori 4T ( da 50 cc a 300cc ) da utilizzare sugli scooter Garelli della famiglia XO’. Tali scooter unitamente alle relative motorizzazioni saranno assemblati e collaudati in Moto Morini.
– Definizione di una famiglia di moto 50cc, 125cc, 350cc, da progettare, assemblare e collaudare in Moto Morini, ex novo sia come ciclistica che come motorizzazione e da lanciare sul mercato progressivamente dal 2011 al 2013.

Tale piano – conclude la nota – comporta investimenti rilevanti sia finanziari che in risorse umane (oltre 20 aggiuntive). Il sindacato non ha ritenuto di accettare tale proposta che, ad oggi, è l’unica che permette di evitare il fallimento della Moto Morini spa. Nuova Garelli spa si rammarica moltissimo di questa conclusione.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →