MotoCzysz D1-10: nuovo motore elettrico da 338Nm di coppia!


MotoCzysz è ormai impegnata anima e corpo nel progetto elettrico su due ruote, e possiamo tranquillamente definirla una delle più attive aziende che si muovono all'interno di questo mondo a emissioni zero. Nell'ultimo periodo però, la strada dell'elettrico sta prendendo anche altre pieghe, con progetti che tengono conto sempre più delle prestazioni velocistiche e di caratteristiche sportive nella progettazione di nuovi propulsori.

D1-10 è il nome del nuovo progetto MotoCzysz, ovvero un motore elettrico raffreddato a liquido dalla potenza attorno ai 100 CV, ma con una mostruosa coppia motrice di 338Nm. Altra caratteristica, oltre quella di poter creare solchi sull'asfalto con la ruota posteriore, sarà sicuramente la maggior autonomia rispetto al motore utilizzato finora sul progetto E1pc, grazie a nuovi principi costruttivi. (A seguire il video)

La potenza di una Supersport 600 (di serie) e la coppia motrice di una Boss Hoss a 8 cilindri. Ci rimane ignota per ora la capacità di un mezzo dotato di tale motore, di rimanere sull'asfalto con le ruote in asse ed entrambe appoggiate a terra, considerando il fatto che la coppia motrice, nei motori elettrici a corrente continua, viene scaricata a terra parecchio prima dei 1000g/min andando a scemare fino a regimi di rotazione degni di un 4 cilindri da competizione.

Il motore, verrà venduto per equipaggiare altri telai, ad un prezzo di 24.000$ (circa 18.000€) nella configurazione base, senza batterie, mentre corredato da batterie agli ioni di litio di ultima generazione, si può acquistare con 42.000$ (poco più di 32.000€). Il video che segue vi mostra il motore al banco, e il suo suono a metà fra un frullatore e un motore a reazione.

via | Asphalt&Rubber

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: